Published On: Gio, Ago 25th, 2016

20 Watt festival a Sestri Levante – Musica: hip hop, dubstep, reggae, funk…

United – Musica contro il razzismo fa parte del 20 Watt Festival che viene promosso all’interno del progetto Regionale Liguria Giovani “Giovani in Azione” e che nasce da un lavoro comune svolto dai centri giovani del Tigullio per consolidare la rete tra le sale prova dei servizi educativi, i centri giovani e le scuole, presenti sul territorio.

Stefano Aliquò, referente del centro giovani di Sestri Levante: “In questo momento storico i giovani utilizzano la musica in maniera immediata e con minore riflessione e attenzione agli aspetti tipici del suonare in gruppo. I gruppi sono presenti sul territorio ma con una modalità molto dinamica e molti di questi si formano e si sciolgono molto rapidamente”.

Quest’anno il 20 Watt festival ha potuto attivare due laboratori di musica e di educazione ai media presso il Deambrosis Natta di Sestri Levante e l’istituto Caboto di Santa Margherita Ligure.

Star della serata sarà il cantante Raphael che si esibirà in uno showcase.

  • RAPHAEL (Italia-Nigeria) – Reggae

Se c’è un nome che si sta diffondendo sulla scena internazionale, è senza dubbio quello di Raphael. Nato a Savona da padre nigeriano e madre italiana, inizia il suo percorso musicale nel 2002, quando ancora teenager fonda la reggae band Eazy Skankers. Negli anni la formazione partecipa a festival come Rototom Sunsplash e Arezzo Wave, con due album: “To The Foundation” registrato nel 2008 a Kingston, Jamaica, presso il leggendario Tuff Gong Studio e ”Changes” (2011) registrato e mixato al Dub the demon studio di Madaski degli Africa Unite.
Con l’etichetta modenese Bizzarri Records, nel 2012 pubblica il primo EP da solista ”My name is Raphael”. L’attività solista prosegue con la realizzazione di numerosi singoli per svariate labels italiane ed estere (alcuni pubblicati su vinile come “Good Old Vibes” per l’inglese Peckings Records), una sigla per Radio 105, e culmina con l’uscita del suo album di debutto solista, ”Mind Vs Heart”, prodotto dall’etichetta viennese Irievibrations Records e pubblicato nell’ottobre 2013.
Nel 2014 parte il Mind Vs Heart Tour: più di 150 concerti in 15 paesi in tutta Europa e Sud America, talvolta in showcase, spesso supportato da band come Eazy Skankers.

  • LELI K LIDAS (Cuba) – Hip hop

Manager e singer del duo rap K-lidas di San German, unico gruppo rap femminile della provincia di Holguin a Cuba.

Di dichiarata ispirazione femminista, in un paese assai “Machista”, affondano i propri contenuti su tematiche sociali, sentimentali e sulla discriminazione a danno delle donne, rifuggendo dallo schierarsi frontalmente su temi troppo politici.

  • JO CHONECA (Mozambico) – Reggae afro, world music

Jo Choneca nome completo Joao Joaquim Choneca, cantautore, chitarrista e percussionista, è originario di Beira (Mozambico). Proviene direttamente dalla tradizione mozambicana della marrabenta, ovvero il ritmo e lo stile di musica che suona…

Jo choneca è una ventata di freschezza, allegria, sound e groove. Nel live esegue brani inediti mix di stile e ritmi afro, pop, funk, e reggae che fusi tra loro danno origine a un sound eclettico e originale, con mistura di lingue: portoghese, inglese e dialetto
mozambicano.

  • SYAN LION (Romania) – Reggae, hip hop

Syan Lion artista di musica reggae dalla Romania, inizia con la musica hip hop dal 97 come membro dei MANIFEST poi dal 2000 fino a 2013 membro nella crew C.D.F (CERCUL DE FOC).
Nell 2015 torna alla musica ma questa volta con il reggae dove trova più passione. Nel 2016 esce con un nuovo singolo “RULEZ” una collaborazione con artisti italiani.
In questo momento collabora con artisti famosi rumeni per altre uscite discografiche.

  • RINO SISMAMAN (Italia) – Hip hop, reggae

Dancehall Reggae e Rap… queste le sue discipline musicali seguite da anni con passione ed originalità.
Rino SismaMan è un artista della scena genovese con una dote innata per trasmettere energia e buone vibrazioni.
Presenta a United il suo ultimo lavoro discografico “Di un Altro Pianeta” insieme ai suoi successi storici.
Dal 2014 attivo con “Riviera Massive” il nuovo collettivo che riunisce i personaggi più propositivi della Riviera del Levante genovese, per quanto riguarda l’Hip Hop e la Reggae music.

  • FIL FUNKY (Italia) – funk, soul, black music

Crate digger, collezionista e selecter specializzato funk-jazz e soundtracks polizieschi anni 70. Archeologo musicale itinerante e cercatore di dischi rari. Il suo sound è un viaggio oscuro di chimere sonore dalla forte matrice funk: genere e movimento degli anni ’60 e ’70 che è stato forte e importante capitolo nei processi di integrazione ed emancipazione culturale in America e non solo…

    • DJ LOCK (Italia) – reggae, dancehall, dubstep

Il sound dell’evento sarà curato da UElettronicu.

Il concerto è organizzato dal centro giovani Casette Rosse di Sestri Levante e vede la collaborazione degli educatori della cooperativa Il sentiero di Arianna di Casarza Ligure con  Radio Randal la radio libera del circolo Randal. A dare un mano allo staff ci saranno anche i ragazzi di No Panic, i musicisti della sala prove del centro e i giovani lo frequentano.

Inizio concerto ore 19.00.

L’ingresso sarà ad offerta libera e l’incasso della serata sarà utilizzato per acquistare un amplificatore basso per la sala prove del centro giovani Casette Rosse.

Informazioni utili: Il concerto si terrà presso il parco del centro giovani Casette Rosse in via Tino Paggi, angolo via Primi a Sestri Levante.

Con l’auto: all’uscita dell’autostrada di Sestri Levante girare a sinistra alla rotonda. Proseguire dritto verso Casarza Ligure. Il parcheggio del centro si trova a sinistra di fronte al secondo benzinai (Agip).
loc united

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>