Published On: Mer, Apr 3rd, 2013

A Portofino e Santa Margherita 65 navi da crociera quest’anno

Dopo i timori degli ultimi anni (quando si rischiò un blocco burocratico all’arrivo delle navi sul promontorio di Portofino) e dopo l’apertura del porto crociere a La Spezia -temibile concorrente per la vicinanza con le Cinque Terre- arrivano giorni di grandi speranze. Riparte infatti la stagione delle crociere e -contrariamente ai timori- arriveranno molte navi e molti passeggeri in grado di dare ossigeno al rinsecchito commercio del Tigullio occidentale (chissà se arriveranno anche a Chiavari e a Sestri, i crocieristi-buyers).

A Santa Margherita Ligure è un vero boom di navi da crociera e luxury yachts charter. Ieri il primo approdo di Arethusa, prestigioso yacht commerciale, ha dato il via a una stagione che prevede ben 65 sbarchi, con 33 navi da fonda da 2500 passeggeri cadauna, per un totale di 82.500 passeggeri,  e 32 charter con 60 passeggeri per un totale di 1920 passeggeri, sono i numeri di un 2013 che consolida il legame sempre più intenso tra “la Perla del Tigullio” e il trasporto via mare.

Per il Comune questa mole di sbarchi si traduce in una previsione di incassi di quasi 350 mila euro, mentre la potenziale ricaduta sul territorio sfonda gli 8 milioni e 500 mila euro.  Numeri che assumono una dimensione impressionante se paragonati allo scenario del 2009, quando a Santa Margherita attraccarono solo 4 navi. La prima nave da crociera, la “Star Clipper”, arriverà il 3 maggio alle ore 8.30.

Club Med 2

Club Med 2

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>