Published On: Sab, Gen 12th, 2013

A Riva e all’ospedale i prossimi incontri di Valentina Ghio con la città

Proseguono gli appuntamenti del Viaggio nella Sestri che Vorrei, la campagna di ascolto e costruzione partecipata del programma della candidata Sindaco Valentina Ghio. Nel primo mese sono stati 12 gli incontri realizzati nelle frazioni, con le associazioni, operatori turistici e commerciali, che hanno visto partecipare oltre 200 persone nella discussione sul futuro della città.

Assessore ai servizi sociali del Comune di Sestri Levante Valentina Ghio

Lunedì 14 gennaio dalle ore 10.00 in avanti Valentina Ghio incontrerà i cittadini di Riva Trigoso al Mercato Settimanale.
“In questi giorni si sta arrivando, finalmente, all’abbattimento dell’edificio del canterino di Riva Trigoso, un opera attesa da tempo e che apre una pagina nuova per il borgo di Riva Trigoso. Dopo anni, si profila una riqualificazione del lungomare e della passeggiata che migliorera’ significativamente Riva Trigoso e potra’ rappresentare un’occasione di sviluppo. L’incontro con la cittadinanza a Riva Trigoso sarà l’occasione per un confronto sui temi della sicurezza, per rispondere alle preoccupazioni degli abitanti e degli esercenti del borgo, in merito alla prevenzione e alla sicurezza del territorio, anche a seguito dei due recenti incontri, il primo con le forze dell’ordine e il secondo con gli esercenti della frazione. Occorre incrementare le misure preventive e di controllo del territorio, anche rafforzando la videosorveglianza con telecamere ad alta definizione  nelle vie di accesso e uscita dalla frazione.”

Giovedì 17 gennaio dalle ore 9.00 Valentina Ghio incontrerà i cittadini all’ingresso dell’Ospedale di Sestri Levante, per raccogliere preoccupazioni e segnalazioni di utenti del servizio e operatori.

“Anche di fronte alla necessità di riorganizzare i servizi, va ribadito che l’Ospedale di Sestri va mantenuto e potenziato. E’ fondamentale, nell’organizzazione della rete dei servizi, la presenza di una struttura ospedaliera a Sestri Levante che sia efficiente e in grado di rispondere alle esigenze di un territorio ampio come la Val Petronio. Per fare questo servono investimenti:  iniziative concrete per mantenere e rafforzare l’offerta sanitaria, il mantenimento delle prestazioni ambulatoriali e un attento controllo – per quanto di competenza del Comune – affinché prosegua la riorganizzazione dei reparti, superando i ritardi che stanno creando anche disagi in alcuni reparti, per far sì che nella riorganizzazione vengano mantenuti e potenziati i livelli di sicurezza e adeguatezza delle prestazioni offerti ai cittadini, in particolare nelle specializzazioni come pneumologia che molto impattano su un territorio come il nostro particolarmente colpito da malattie professionali che riguardano l’apparato respiratorio. Il sistema sociosanitario locale deve essere difeso e migliorato, evitando gli sprechi, ove presenti, ma non tagliando i servizi.

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. francesco ha detto:

    ma è legale che questa signora che fa parte della giunta, durante l’attuale mandato faccia incontri per promuovere il suo programma quale futuro candidato sindaco? anziché dedicarsi a “risolvere” i problemi che avvolgono la cittadina sestrese…

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>