Published On: Lun, Mag 13th, 2019

A Zoagli grande successo per la 41ma edizione della marcia dei 5 campanili

Domenica 12 maggio a Zoagli si è svolta la quarantunesima edizione della tradizionale marcia dei 5 Campanili.
Si tratta di uno dei percorsi, ricalcante l’antica via Romana, denominato “dei cinque campanili” poiché collega le antiche chiese frazionarie di San Pietro di Rovereto, Semorile, San Pantaleo, Sant’Ambrogio a quella centrale di San Martino per un totale complessivo di circa dodici chilometri. Il referente per questa interessante e partecipata iniziativa sportiva è il Consigliere Comunale con delega allo Sport e all’Informatica Massimiliano Amantini che informa “La marcia quest’anno ha riscosso un grande successo in quanto i partecipanti alla gara sono stati più di 300. La professionalità, la passione e la sinergia collaborativa, anche tramite forme di volontariato, ha rappresentato un importante valore aggiunto per la realizzazione concreta di questa importante iniziativa di carattere sportivo. Abbiamo creato forme di gemellaggio con società podistiche che ci hanno permesso di vincere la competizione e l’offerta presentata da altre associazioni del settore che organizzano numerose gare proprio in questo periodo. I partecipanti alle gare oggi hanno molte possibilità di scegliere fra varie proposte e determinanti sono le località indicate, i premi messi a disposizione e la bellezza naturalistica del percorso. Sono orgoglioso e soddisfatto del lavoro svolto che ha permesso di far conoscere sempre di più il nostro meraviglioso paese di Zoagli, le sue antiche mulattiere ricche di storia e i sentieri costruiti con tanta fatica e percorsi quotidianamente dai nostri avi. Si tratta delle uniche vie che permettevano lo scambio di merci e prodotti fondamentali per la sopravvivenza stessa degli abitanti, tra cui la farina, il sale e che hanno dato vita a altre forme artigianali di baratto. Dobbiamo valorizzare sempre di più questi luoghi che appartengono alla nostra storia e che ci raccontano quello che era un vivere semplice e genuino immerso all’interno di equilibri naturali. La nostra idea e volontà per il prossimo futuro è quella di creare un associazionismo sportivo tramite la collaborazione logistica con le società specializzate nel settore in modo da poter disporre di professionalità specifiche e altamente formate. La Marcia dei 5 Campanili ha un potenziale che deve essere valorizzato e potenziato in quanto è in grado di portare un valore aggiunto in termini economici e di benessere in quanto si abbinano fra loro turismo, sport e natura.”.

San Pietro di Zoagli