Published On: Ven, Giu 21st, 2019

A Zoagli il “2° ART IN PROGRESS EVENT”, dedicato a Greg Lake e agli ELP. Concerto di Ethan Emerson

Giovedì 27 giugno alle ore 17 nella passeggiata a mare sotto il Castello del Conte Canevaro di Zoagli si aprirà l’evento in memoria di Greg Lake, “2° ART IN PROGRESS EVENT” con madrina Regina Lake e Elinor Emerson con entrata libera a partire dalle ore 17 fino alle ore 23.

L’amministrazione comunale di Zoagli informa che “durante la cerimonia ufficiale alle ore 17, insieme alla moglie di Greg Lake, Regina Lake, la moglie di Keith Emerson, Elinor Emerson, e Ethan Emerson che dedica al nonno Keith Emerson e agli ELP il concerto a pianoforte serale, sarà un onore apporre, con cerimonia ufficiale, la targa di ripristino in marmo dedicata al cittadino ad honorem di Zoagli e frontman dei King Crimson e degli ELP Greg Lake che era stata travolta dai marosi durante l’ultimo evento alluvionale di ottobre scorso. La targa verrà posizionata sulla scogliera della passeggiata a mare sotto il Castello Canevaro così il nostro compianto Greg potrà guardare per sempre il mare che amava tanto. Greg Lake è stato uno dei capo-scuola del rock progressive e questa importante iniziativa si inserisce nel solco dell’espressione artistica in una continua e raffinata ricerca del nuovo all’interno di una tradizione di sperimentazione multidisciplinare dell’art in progress. E’ un’intera giornata dedicata alla presentazione e all’ascolto di varie tipologie sonore e poetiche che si commistionano creando un evento unico nel suo genere, ma nello stesso tempo rappresentano un continuum musicale e rapsodico. Zoagli si pone in tal modo su un percorso di continuità artistica che valorizza diversi contenuti che, a livello creativo, sono in grado di offrire e realizzare uno spettacolo completo, articolato nella sua estrema varietà e combinazione fra svariati temi melodici. Il Comune ha realizzato questa importante vetrina mondiale in collaborazione con l’Accademia Internazionale delle Arti e  il Festival Internazionale di poesia di Genova”.