Published On: Ven, Gen 24th, 2020

Addio a Franco Bolzoni, fotografo, reporter, amico

Ci sono persone uniche. Franco Bolzoni era una di queste. Non posso credere che non ci sia più. Due giorni fa aveva commentato un mio post sulla fotografia, la sua grande passione. Quando l’ho visto per l’ultima volta, era forte e positivo come sempre, a parte qualche mugugno, un vizio preso qui in Liguria…
Era un fotoreporter unico, con una capacità di fare cronaca con foto sempre perfette, luminose, piene di senso e invenzione, ma fedeli alla regola di essere “cronaca”, realtà prima di artificio.

Abbiamo lavorato insieme, per diversi progetti (Tigullio news, Baie di Levante, Teatri di Levante…).
Lui era felicissimo di essere arrivato a Sestri Levante, dove aveva abbandonato la sua Lodi, ma aveva trovato il mare, e formato una famiglia con una compagna, Monica, uno splendido bambino, Erasmo. L’altro suo figlio, Edoardo, è anche lui fotografo per Costa Crociere. Il mestiere e l’arte sono quindi passati di padre in figlio, la mano persisterà, nonostante uno schianto inimmaginabile…

Ebbene, un professionista così bravo, anche se continuava a fare dei servizi per il Corriere della Sera, per ANSA Liguria, e aveva aperto una corrispondenza dalla Liguria per un sito di news piemontese, anche se aveva inaugurato da pochi mesi le sue “Cartoline dalla Liguria“, anche se era uno dei più bravi nel suo campo, lavorava da quasi tre anni a Genova, su e giù per 15 notti al mese alla reception di un hotel.
Doveva arrotondare per tirar su al meglio il piccolo Erasmo, certo, ma viene da pensare come mai un Paese come questo debba costringere al doppio lavoro (sottopagato) un professionista coi fiocchi che magari in America guadagnerebbe 7000 dollari al mese, spesato ovviamente. Non vorrei che sia stato proprio il troppo lavoro ad avergli graffiato via la vita, per un infarto che è comunque privo di senso, come ogni morte che arriva colpendoti alla schiena senza pietà. Era giovane e forte. Sono sconvolto.

Non mi stanco mai di fotografare questo mare e tutti questi meravigliosi posti. Grazie Piera G., per avermi fatto questa bellissima fotografia mentre sono al lavoro — con Laura Monica presso la Spiaggia di Bonassola.
Franco Bolzoni
Foto Franco Bolzoni