Published On: Mer, Ott 2nd, 2013

Al via il Salone Nautico. A Lavagna in cantiere un megayacht in legno e fibra di vetro

Mentre si inaugura oggi il Salone del “bilico” (ci sarà un rilancio del Genoa boat show, oppure continuerà il trend tragico dell’anno scorso?), un segnale positivo arriva dalla cantieristica ligure. Infatti a Lavagna procede la realizzazione dell’ “Angra Too” – Castagnola 38 WJ- uno dei più grandi motoryachts mai costruiti in legno, con propulsione a idrogetto.

Si tratta di un panfilo insieme avveniristico e tradizionale, iniziato con la posa della chiglia nel mese di settembre 2012: la nuova ammiraglia dei cantieri Castagnola, un megayacht di oltre 38 metri di lunghezza e larga 8.10 metri, verrà completamente realizzata in legno. La lavorazione è quella ormai collaudata del triplo fasciame, con l’aggiunta di fibre di vetro per aumentarne la resistenza e la impermeabilità: 146 tonnellate di dislocamento a pieno carico. Ecco la scheda tecnica:

Naval Architecture and Engineering: Giovanni Castagnola – Francesco Rogantin Naval Architect & Marine Engineerwww.francescorogantin.it
Interior Design: Andrea Borzelli & Sara Berta Architettiwww.andreaborzelli.com

 

Exterior Design: Giovanni Castagnola – Andrea Borzelli & Sara Berta Architetti
Length, over all 38,00 [m]
Length, water line 31,30 [m]
Beam, max 8,10 [m]
Draught 1,20 [m]
Displacement 146 [t]
Speed, cruise 28,00 [kn]
Speed, max 31,00 [kn]
Range, at cruise speed 500 [nm]
Fueloil 18000 [lt]
Fresh water 2500 [lt]
Main propulsion:
  – n. 3 x MTU 12 V 2000 M94 – 3 x 1432 kW (1948 mhp) @ 2450 rpm.
  – n. 3 x ZF 2075
  – n. 3 x WJ KAMEWA 56A3
Hullmaterial: Legno

Legno

Superstructurematerial: Legno
Class notation: RINA C X HULL Ÿ MACH Y Unrestricted Navigation
Gensets 2 x Kohler 70 EFOZD 70 kW
Watermaker IDROMAR MC3 DUPLEX 360 l/h

Si spera che il Salone Nautico porti ospiti anche negli hotel e ristoranti del Tigullio.

Ecco alcune informazioni sull’Ucina, soggetto organizzatore dell’evento, con la Fiera di Genova.

  • L’ASSOCIAZIONE
     UCINA, CONFINDUSTRIA NAUTICA è l’Associazione senza fini di lucro, che rappresenta le industrie e le imprese della nautica da diporto, opera per lo sviluppo del settore nautico, promuove la cultura del mare e lo sviluppo del turismo nautico in Italia.

 Ucina dal 1960 ha il compito di sostenere e favorire lo sviluppo della nautica da diporto, settore annoverato tra le nostre eccellenze nel mondo, con una filiera fatta di imprenditori capaci di innovare, comprendere e rispondere alle trasformazioni di un mercato che cambia.

 UCINA, ha sede a Genova e aderisce a CONFINDUSTRIA, nell’ambito della quale è presente nel Comitato Infrastrutture, Logistica e Mobilità, Comitato Fisco e Comitato Europa.

Opera a livello istituzionale come soggetto di confronto con le forze politiche, sociali e di governo. A livello internazionale UCINA partecipa con propri rappresentanti in Icomia e in EBI (European Boating Industry) per la promozione della nautica mondiale e europea.

Nell’ambito della promozione della nautica e del Made in Italy. UCINA aderisce a Federazione del Mare, Federturismo, Comitato Fiere Industria, Fondazione Edison, Symbola, Fondazione Sviluppo sostenibile, con le quali condivide principi e azioni.

UCINA provvede alla raccolta, elaborazione e diffusione dei dati di andamento del settore industriale e del turismo nautico sia in relazione al mercato interno sia a quello internazionale, cui la produzione italiana si rivolge con successo. Favorisce inoltre lo sviluppo tecnico ed economico del comparto tramite l’elaborazione di ricerche, pubblicazioni e l’organizzazione di studi, dibattiti e convegni.

Angra Too_salone 05

ANGRA TOO 20

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>