Published On: Lun, Nov 10th, 2014

Albero crolla di fronte all’asilo di via Marconi

pino caduto vicino all'asilo G: Rodari di Sestri Levante

SESTRI LEVANTE. Pochi minuti dopo la notizia dell’estensione dello stato di allerta 2 fino a tutta la giornata di martedì 11 novembre un grosso albero di pino si è abbattuto sulla strada che da via Lazio conduce fino a Villa Staffora. Il tutto poco dopo le 13, a meno di un metro dal cancello della scuola d’infanzia “G. Rodari”, oggi chiusa proprio per l’allerta meteo: solo pochi secondi prima, secondo i racconti dei presenti, era passata di lì una persona a bordo di uno scooter. Le piogge sono cessate la notte scorsa, per lasciare posto al forte vento che sta interessando la città, e già dalle prime ore di stamani i social network pullulano di thread sul tema allerta si/allerta no. Ma cosa sarebbe accaduto se l’asilo fosse stato aperto? Se le mamme si fossero recate come sempre a prendere i propri bambini dopo il pasto, lasciando le auto fuori dal cancello per introdursi nella struttura e prelevare i propri piccoli? Come già espresso da qualche internauta sul fruppo facebook “Mugugni del Comune di Sestri Levante“, dove sono comparse le foto della pianta caduta, a volte l‘allerta 2 sembra esagerato, ma notizie come questa fanno pensare che è meglio non avere bimbi, genitori e ragazzi in viaggio o a scuola, ora che appare assodato che il nostro territorio non è in grado di ricevere neanche la poca pioggia che è venuta, e che le ordinanze che impongono la manutenzione e il monitoraggio degli spazi privati, su cui talvolta insistono alberi secolari che possono essere malati, sono spesso disattesi.

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>