Published On: lun, Nov 26th, 2018

Anche nel Tigullio l’accordo su scuola-lavoro tra Fincantieri e Ministero Istruzione?

I gruppi consiliari Valentina Ghio Sindaco e ViviAmo Sestri hanno presentato una mozione che intende richiamare l’attenzione sulla problematica dell’occupazione locale e sensibilizzare Regione Liguria affinché anche il nostro comprensorio sia inserito nel protocollo d’intesa firmato tra Fincantieri e MIUR per favorire maggiormente le opportunità di crescita professionale e qualitativa.

– Visto il recente protocollo firmato tra Fincantieri e MIUR (ministero dell’istruzione, università e ricerca) teso a rafforzare il rapporto tra sistema d’istruzione e formazione tecnica superiore ed il  mondo del lavoro nel settore navalmeccanico;

– Visto che “L’accordo intende offrire agli allievi degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) nuove opportunità formative di alto e qualificato profilo per l’acquisizione di competenze spendibili e nasce dal riconoscimento,  da parte del MIUR e Fincantieri, della necessità di nuovi profili professionali a indirizzo tecnico, indispensabili per sostenere la crescita del settore in cui opera il gruppo cantieristico”;

– Considerato che tale intesa “assume particolare importanza in considerazione del fatto che Fincantieri, con i suoi insediamenti, ha una presenza sull’intero territorio nazionale” e che “ le parti si sono impegnate quindi a realizzare sempre maggiori e più forti sinergie per contribuire, con proprie risorse, esperienze e conoscenze al miglioramento della formazione degli ITS”;

– Rilevato che ciò è finalizzato a favorire “lo sviluppo di percorsi volti a formare figure tecnico-specialistiche in linea con i profili ricercati nell’ambito del settore navalmeccanico, valorizzando attraverso corsi di specializzazione e innovazione le eccellenze formative già presenti sui territori, anche attraverso la definizione, in collaborazione con gli ITS, di azioni comuni per orientare i giovani a scegliere i percorsi di formazione post diploma”.

– Rilevato altresì che il MIUR stesso si farà parte attiva per un aggiornamento  tecnico-professionale dei docenti e del personale scolastico, a cui parteciperà anche Fincantieri;

– Considerate le dichiarazioni dell’a. d. di Fincantieri : ““Crediamo molto nel fatto che oggi, e soprattutto domani, la domanda di lavoro delle aziende  venga soddisfatta dai giovani.” e che l’accordo si inserisce in questa strategia;

– Considerato infine che Sestri Levante è sede di uno dei più importanti stabilimenti del gruppo, soprattutto per quanto riguarda la costruzione di navi per la Marina militare Italiana e che sul territorio comunale insistono scuole superiori con indirizzo tecnico – scientifico…

impegna il Sindaco, la Giunta e il consiglio comunale a farsi parte attiva presso Fincantieri, Regione Liguria , ente che ha competenza su formazione professionale e politiche del lavoro e gli istituti, scolastici  affinché i contenuti del protocollo d’intesa sopra richiamato possano riguardare anche i giovani del territorio di Sestri Levante e dei comuni limitrofi offrendo loro maggiori opportunità di occupazione, anche sul territorio comunale.

Impegna altresì il Sindaco e la giunta a intraprendere, se necessario, azioni di sostegno che vadano nella direzione di quanto stabilito nel protocollo d’intesa.

Varo a Riva Trigoso