Published On: Lun, Nov 4th, 2013

Anziani e società: incontro a villa Sottanis promosso da M5S Tigullio

Il Gruppo per i Diritti dei Deboli del Meetup Cinque Stelle Tigullio, dopo aver promosso tre iniziative volte a sensibilizzare ed informare su tematiche di particolare rilevanza sociale, organizza un nuovo incontro pubblico. Incentrato sulla condizione dell’anziano nella società odierna, l’appuntamento è fissato in data 9 novembre 2013 alle ore 16.30 presso l’Auditorium di Villa Sottanis in Casarza Ligure in via V. Annuti n° 36.

Dopo una prima conferenza dedicata ai diritti degli animali lo scorso 29 giugno (https://www.facebook.com/events/134715120065854/), a seguire la serata contro lo sfruttamento della prostituzione  con particolare riferimento a quella minorile il 24 agosto (https://www.facebook.com/events/309008002577641/), per giungere  al dibattito sulla violenza a sfondo sessuale del 15 settembre scorso (https://www.facebook.com/events/309008002577641/), appare particolarmente emblematico il titolo scelto dai responsabili per il nuovo evento: “I Diritti dell’Anziano – I Doveri della Società”.

Cinque i relatori chiamati ad illustrare la complessa e variegata tematica:

Paolo Cavagnaro, Medico Geriatra e Direttore Generale Asl 4

Gianluca Ceselli, Consulente Finanziario esperto in Economia

Enrico Cinque, Medico Anestesista e Rianimatore

Maurizio Giunchedi, Medico Neurologo e Elettrofisiologo

Giovanna Rezzoagli Ganci, Counselor e O.S.A.

Obiettivo dell’incontro è quello di sensibilizzare e informare la cittadinanza sugli aspetti meno noti del difficile vissuto di chi attraversa la terza e quarta età della vita. L’incontro avrà inizio con un’analisi della particolare congiuntura economica in cui vivono oggi gli anziani sia da “produttori di reddito” che da “elementi di debito pubblico”, per proseguire con una panoramica sui servizi per la non autosufficienza, con le problematiche neurologiche annesse a queste età della vita, con un’analisi della condizione degli anziani istituzionalizzati e infine con un intervento specialistico sul tema del fine vita.

manifesto anziani definitivo

Displaying 5 Comments
Have Your Say
  1. ccccc ha detto:

    Siete fuori come dei poggioli, i relatori, in particolar modo l’ex assessore al bilancio di Sestri LEvante, non possono rappresentare in nessun modo il M5S.

  2. Roller ha detto:

    Ah, il “narcisismo dell’essere” ferito … Cara “buona sanità”(come io sono Roller) guarda su “Avere ed Essere di Eric Fromm il significato di “Narcisismo dell’Essere”. Forse non sei stata invitata come “relatore”? Da qui la critica? Ma a chi? Alla conferenza? No, evidentemente perché denunci i mali della Sanità locale (quindi sei fuori tema). Critichi due relatori perché uno ha amministrato con disinvoltura pubblico denaro. Denuncialo alla Magistratura, se hai elementi. Il Gruppo Di Lavoro paga questi Relatori per il loro intervento? No. Pertanto la loro relazione è a titolo gratuito e aperta alle critiche costruttive di chiunque. In “Buona Sanità” che ha fatto carriera in un noto partito farei i conti con il fatto che ignorare la differenza tra Movimento e Partito è sintomo di “ignoranza”. Che ne penserà Grillo? Possiamo invitarlo benissimo a intervenire. I Movimenti perseguono obiettivi e Bona Sanità cosa consegue? Organizzi una conferenza sul tema e fornisca le sue soluzioni.

  3. Gabriele Pisani ha detto:

    Mi unisco ai ringraziamenti di Giovanna. Grazie ancora.

  4. Un sentitissimo grazie al Dott. Paolo Della Sala per aver riservato attenzione alla nostra iniziativa. Il frutto del nostro paziente lavoro sta producendo i suoi risultati, e scrivo questo per onorare in particolare i silenziosi membri del Gruppo di Lavoro Per i Diritti dei deboli Meetup Cinque stelle Tigullio che hanno fattivamente e costruttivamente lavorato alla creazione di questo evento. Sono numerosi i riscontri positivi che giungono alla nostra iniziativa e non solo nel nostro ristretto ambito locale. Credo che, in tempi di gravissima crisi economica e morale come quelli che stiamo vivendo, la classica “parola buona” a chi onestamente si impegna sia quanto mai preziosa, vista la fatica che comporta il costruire, e utilizzo questo post per ringraziare tutti coloro che le hanno spese direttamente con me ma che sono ovviamente riferite a tutta la parte operativa del Gruppo per i Diritti dei Deboli. Grazie a chi costruisce, grazie a coloro che ci pregiano di questo riconoscimento. Grazie a tutte le persone di Buona Volontà.

  5. Buona Sanita' ha detto:

    Cavagnaro: 60 milioni per l’Ospedale di Rapallo (definito inutile dall’Assessore alla Sanità regionale, non da Grillo), 55.000 euro per una porta girevole, 3 (5) milioni per cambiare colore dentro e fuori l’Ospedale di Sestri Levante, ? milioni nell’Ospedale di SML poi chiuso. Quanti anziani del Tigullio starebbero meglio si fossero loro distribuiti questi denari? Ceselli: Assessore al Bilancio del Comune di Sestri Levante e passato alla cronaca per la gestione disinvolta dei denari di una Pubblica Assistenza. E i M5S che urlano: “Fuori la vecchia politica dai Meet Up”. Chi ci capisce è bravo. Che ne penserà Grillo?

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>