Published On: lun, Gen 11th, 2016

Apertura della Porta Santa nel Santurario N.S. della Guardia a Velva, in occasione del Giubileo

Cielo nuvoloso, temperatura mite e qualche goccia di pioggia che fa aprire e chiudere gli ombrelli a chi si è recato al Santuario di N.S. della Guardia a Velva nel comune di Castiglione Chiavarese nella mattina di domenica 10 gennaio 2016, anno giubilare.

Grazie al Parroco del Santuario di Velva, Don Cyriaque Bigirimana -di origini del Burundi- ogni dettaglio è stato curato nei minimi particolari. La Chiesa era luminosa più che mai, e a causa delle piccole dimensioni, don Cyriaque ha allestito due saloni adiacenti alla Chiesa affinché i fedeli non rimanessero in piedi o fuori dalla Chiesa al freddo  e potessero seguire la Funzione in tutta comodità: dall’altare si assicurava che  ogni cosa fosse al suo posto, come un padre che cura la casa di famiglia.

I fedeli erano numerosi ed emozionati: molti sono arrivati con le loro macchine, e molti altri addirittura  a piedi da Sestri Levante, facendo un vero e proprio pellegrinaggio spirituale della Misericordia. Don Cyriaque: “Ho saputo che addirittura ci sono stati fedeli che sono venuti da Sestri Levante a piedi facendo un vero e proprio pellegrinaggio. Io mi sono vergognato nel saperlo, perché io sono venuto qui con la macchina… Ma so che ognuno di noi ha fatto il suo cammino fino a qui con il Cuore”.

Il Vescovo Alberto Tanasini era lieto di trovarsi al Santuario di parlare ai fedeli, invitandoli a rinnovare la fede, ricordando il momento del Battesimo.

Battesimo perché un bambino di pochi mesi ha ricevuto il sacramento proprio la mattina dell’apertura della Porta Santa al Santuario. Il Vescovo era felice ed emozionato di proclamare la nuova creatura Figlio di Dio in un giorno così speciale, come i genitori del piccolo Matteo gli racconteranno fra qualche anno.

Erano presenti le autorità militari e civili: il Sindaco Giovanni Colorado con alcuni consiglieri, il Sindaco di Moneglia Claudio Magro, il Vicesindaco di Sestri Levante Pietro Giannelli, il Sindaco Giovanni Stagnaro di Casarza Ligure, e alcuni sindaci della Val di Vara.
porta santa

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>