Published On: Gio, Lug 21st, 2016

Approvato il Disegno di legge sulla riforma del trasporto pubblico in Liguria

Questa mattina  la III Commissione Attività produttive, Cultura, Formazione e Lavoro, presieduta da Stefania Pucciarelli (Lega Nord Liguria-Salvini) ha approvato il Disegno di legge sulla riforma del sistema pubblico locale con   il voto favorevole della maggioranza di centrodestra e quello contrario della minoranza (Pd, Movimento 5 Stelle, Rete a Sinistra).

In primo luogo si prevede il superamento del Bacino Unico per il trasporto su gomma, inserito dalla passata giunta nella vecchia legge, ma che è stato impugnato dalle  Aziende esercenti il servizio di trasporto pubblico  e dall’Autorità  Garante della Concorrenza e del Mercato. Col nuovo testo prendono vita i Bacini provinciali  ed i relativi Enti di Governo: Città Metropolitana  di Genova ed Enti di Area Vasta per Imperia, Savona e La Spezia. La Regione mantiene il ruolo  di  controllo su tutto il sistema pubblico regionale.  Le gare per l’affidamento del  servizio riguarderanno singolarmente i diversi bacini.

A Filse viene affidato l’incarico  di chiudere l’ Agenzia regionale ATPL Liguria Spa e di verificare le modalità per efficientare il servizio, anche col cosiddetto Fondino per l’esodo (prepensionamento)  del personale dipendente, che avrà un fondo pari a dieci milioni di euro per dieci anni.

Prevista, infine,  l’entrata in vigore  del sistema di bigliettazione automatica.

Per il M5S “Toti e Berrino rinunciano ad ogni possibile affidamento in house e, di fatto, spalancano le porte alla privatizzazione selvaggia avviata da Burlando nel Trasporto pubblico regionale”. Lo dicono Marco De Ferrari e Andrea Melis, membri M5S in Commissione Attività produttive, dove questa mattina si è chiuso l’iter sul DDL 93 in materia di Tpl ligure.

Bus stop con pensilina (Unione Sovietica, anni '70?)

Bus stop con pensilina (Unione Sovietica, anni ’70?)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>