Published On: Dom, Set 22nd, 2013

Arnaldo Monteverde si dimette dalla presidenza di Marina Chiavari

Qui di seguito riportiamo il Comunicato col quale il presidente di Marina Chiavari, il porto turistico di Chiavari appena ristrutturato, dragato e reso più funzionale, si è dimesso.
Arnaldo Monteverde, anima del movimento Chiavari Domani, pone così sul tappeto un altro tassello della crisi di identità di tutta la “capitale” del Tigullio, che riguarda sia i partiti sia i movimenti. Le dimissioni del leader di Chiavari Domani ci costringono ad aggiungere un punto interrogativo, che speriamo trovi risposta al più presto, a partire dalle scelte del Sindaco Levaggi. Speriamo pertanto che Chiavari Domani? diventi al più presto Chiavari oggi!

COMUNICATO STAMPA
Mi stupiscono ancor prima di indignarmi le ripetute dichiarazioni a mezzo stampa del Sindaco ing. Levaggi che mi accusano di essere tra coloro che complottano contro la Amministrazione Comunale.

Dovrebbe essergli ben noto che in Consiglio Comunale non siedo nè io nè persone appartenenti al movimento CHIAVARI DOMANI che, da me promosso, ha concorso in maniera determinante a farlo accedere al ballottaggio e poi alla vittoria finale.

Dopo le elezioni e fino ad oggi non è mai stata sollevata alcuna polemica, nonostante il mancato rispetto di impegni assunti dal Sindaco e nonostante il”tradimento”, da Lui avallato, dei due eletti Mignone e Devoto che hanno scelto di interrompere ogni rapporto con me e con quanti hanno contribuito a farli eleggere.

Da sempre agisco per il bene della mia città rivendicando la libertà di pensiero ed opinione,la cui ostinata salvaguardia ha spesso suscitato l’ostilità di chi agisce in politica per interessi personali.

Ho accettato la Presidenza di Marina Chiavari su richiesta personale del Sindaco per l’apporto professionale e di esperienza che potevo garantire per la gestione di una delicata attività : venuto a cadere il rapporto fiduciario intendo rimettere il mio mandato di Presidente nelle Sue mani.

Auspico che questa mia scelta chiarisca in maniera definitiva che non intendo partecipare alle ripicche personali o alle piccole baruffe che tanto impegnano ultimamente l’attività amministrativa : uno spreco di energie ed intelligenze che Chiavari, davvero, non merita.

Arnaldo Monteverde

Monteverde

Arnaldo Monteverde

Prolungamento diga e restyling del porto di Chiavari

Prolungamento diga e restyling del porto di Chiavari

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>