Published On: lun, Dic 18th, 2017

Arriva la neve sul parco dell’Aveto: escursioni sulle ciaspole

In inverno le nevicate che ricoprono le vette e i boschi del Parco dell’Aveto regalano scenari suggestivi: una passeggiata dopo un’intensa nevicata è un’esperienza unica, che porta alla scoperta di una natura apparentemente addormentata, dai ritmi lenti e silenziosi, dove il tempo sembra scorrere più lentamente.

Il Centro di Educazione Ambientale propone alcune escursioni guidate per apprezzare al meglio e in sicurezza i bellissimi paesaggi invernali offerti dal territorio del Parco.

DICEMBRE 

Sabato 30 SULLE TRACCE DEL LUPO… lungo l’anello di Malga Zanoni

Escursione alla scoperta del lupo, straordinario carnivoro che vive da anni nel territorio del Parco.  L’escursione porterà alla conoscenza del comportamento e della biologia della specie e di tutti gli aspetti storici, ecologici e culturali scaturiti dal non semplice rapporto del lupo con l’uomo e con le sue attività agropastorali. Durante la gita si farà una breve sosta presso Malga di Zanoni, il nuovo rifugio del Parco.

Punto di ritrovo: ore 9.00 al bivio per Malga Vallepiana sulla strada da Sopralacroce al Passo del Bocco.
Rientro: ore 16.00 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 400 m dislivello)

GENNAIO

Domenica 14 SCOPRI IL PARCO CON LE RACCHETTE DA NEVE …  dalle Casermette del Penna  al Passo del Cereghetto

Percorrendo una comoda strada forestale tra i boschi di faggio e abete bianco della meravigliosa Foresta del Monte Penna e sotto le imponenti pareti rocciose del Monte Cantomoro, si raggiunge il Passo del Cereghetto e l’arena glaciale del versante nord del Monte Aiona, attraversando una delle zone più affascinanti del Parco.
Punto di ritrovo: ore 9.00 a Rezzoaglio presso la sede del Parco
Rientro: ore 16.00 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 200 m dislivello)

Domenica 28

SCOPRI IL PARCO CON LE RACCHETTE DA NEVE …sulle Tracce degli Animali nella Foresta delle Lame

Un escursione per scoprire gli animali che vivono nel Parco attraverso l’osservazione delle loro tracce, particolarmente evidenti sul manto nevoso. L’escursione parte dal lago delle Lame e si snoda lungo il PNO, un percorso naturalistico ad anello nella splendida Foresta delle Lame. Camminando nel silenzio dei boschi di faggio e abete bianco si incontrano i suggestivi laghetti ghiacciati del Moggetto, Coda d’Asino e il lago di Fondo innevato.
Punto di ritrovo: ore 9.00 a Rezzoaglio presso la sede del Parco
Rientro: ore 16.00 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 350 m dislivello)

FEBBRAIO

Domenica  18 SCOPRI IL PARCO CON LE RACCHETTE DA NEVE…l’Anello del Groppo Rosso
Un’escursione ad anello in un’area inserita nei Siti di Rete Natura 2000, zone di elevato pregio naturalistico protette da direttive europee. Da Rocca d’Aveto il percorso sale al Prato della Cipolla e attraverso la stupenda e vasta faggeta della Roncalla raggiunge il Monte Groppo Rosso e il Prato del Pero, sovrastanti la conca di Santo Stefano d’Aveto e la Valle Tribolata.
Punto di ritrovo: ore 9.00 a Rezzoaglio presso la sede del Parco
Rientro: ore 16.00 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 400 m dislivello)
Costo: 10 euro

Sabato 24
SCOPRI IL PARCO CON LE RACCHETTE DA NEVE … il Laghetto e la foresta magica del Monte Penna

Partendo dal Rifugio del Parco “Casermette del Penna” si sale attraverso una fitto bosco di abeti bianchi e faggi al piccolo laghetto glaciale del Penna,importante luogo di riproduzione di rane temporarie e tritoni. Si prosegue poi verso “La Nave”, una stretta valle così denominata per la sua forma caratteristica che ricorda proprio la chiglia di una nave.
Punto di ritrovo: ore 9.00 a Rezzoaglio presso la sede del Parco
Rientro: ore 16.00 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 200 m dislivello)
Costo: 10 euro

MARZO

Sabato 10 SCOPRI IL PARCO CON LE RACCHETTE DA NEVE… il Monte Maggiorasca
Un’escursione per conoscere un’area inserita nei Siti di Rete Natura 2000, zone di elevato pregio naturalistico protette da direttive europee. Dal Passo del Tomarlo il percorso di crinale offre  panorami  mozzafiato dalle Alpi al mare e raggiunge il Monte Maggiorasca (1810 m.s.l.m.), la vetta più alta dell’Appennino Ligure.
Punto di ritrovo: ore 9.00 a Rezzoaglio presso la sede del Parco
Rientro: ore 16.00 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 400 m dislivello)
Costo: 10 euro

Sabato 17 SCOPRI IL PARCO CON LE RACCHETTE DA NEVE… sulle tracce del lupo nella Foresta delle Lame

Escursione alla scoperta del lupo, straordinario carnivoro che vive da anni nel territorio del Parco.  L’escursione porterà alla conoscenza del comportamento e della biologia della specie e di tutti gli aspetti storici, ecologici e culturali scaturiti dal non semplice rapporto del lupo con l’uomo e con le sue attività agropastorali. Dal lago delle Lame si raggiunge la Cappelletta delle Lame, attraversando boschi e radure dove è possibile incontrare le tracce lasciate sulla neve dal passaggio dei lupi che vivono in questa zona del parco.
Punto di ritrovo: ore 9.00 a Rezzoaglio presso la sede del Parco
Rientro: ore 16.00 (pranzo al sacco)
Difficoltà: media (4 ore circa – 350 m dislivello)

 Per tutte le escursioni
Costo: 10 euro
Numero massimo di partecipanti:15
Equipaggiamento consigliato: giacca a vento impermeabile, guanti, berretto, occhiali da sole, scarponi impermeabili.
Il Parco mette a disposizione 14 paia di ciaspole che su richiesta è potranno essere noleggiate al costo di € 5,00 in ordine di richiesta e fino ad esaurimento.
In assenza di neve l’escursione si farà senza ciaspole, se possibile sullo stesso percorso.

In caso di maltempo l’escursione potrà essere annullata e in base alle condizioni dell’innevamento la destinazione potrà subire delle variazioni.

Dal luogo dell’appuntamento ci sarà un ulteriore trasferimento (20 min circa) ai punti di partenza delle escursioni.
Prenotazione obbligatoria entro le 12.00 del venerdì precedente la data dell’escursione al Punto Info del Parco 0185 343370