Published On: Mar, Mar 4th, 2014

Arriva la Partita del Centenario. Sono 24 le iniziative della Virtus Entella, lanciata verso la B

Grande festa per il Centenario della Virtus Entella Chiavari, che potrebbe essere coronata dalla trionfale promozione in serie B, a portata di mano, dopo la vittoria 2-0 a Pavia che ha portato l’Entella a +7 sulla Pro Vercelli. Un risultato reso possibile dall’impegno del presidente Antonio Gozzi.

Sono in tutto 24 gli eventi (già avvenuti o da realizzarsi) del Centenario. Tra questi ricordiamo la partita delle nazionali di calcio under 17 Italia Spagna, con diretta Tv. Nel prossimo week end vi sarà un’importante conferenza cui parteciperà -tra gli altri- anche il presidente di Confindustria e patron del Sassuolo, Giorgio Squinzi.
A seguire, il 14 marzo, la Partita del Centenario contro la Reggiana.

Ma è ricchissimo il programma a partire dalle maglie del Centenario, indossate dalla squadra il 14 marzo, al libro fotografico su Chiavari di Riccardo Penna (di cui ha parlato alla presentazione dei prossimi eventi Sabina Croce, moglie di Antonio Gozzi e responsabile della comunicazione e organizzazione degli eventi del Centenario. Tutto funziona quindi, nella gestione della Virtus Entella, guidata dal Direttore generale Matteo Matteazzi.
Tra gli altri eventi vi è il libro su Chiavari firmato da Getto Viarengo, la mostra sull’Entella, cartoline e annullo filatelico, un album di figurine dal grande successo, visto che l’anno scorso a Chiavari sono state vendute ben 18.000 bustine di figurine dell’Entella, mentre quest’anno, ha detto Rossi, la produzione sarà curata dalla società che gestisce colossi come Roma e Napoli, e si prevede di vendere molte più figurine in più.

Senza dimenticare le molte iniziative a scopo benefico e sociale presentate nel corso della conferenza stampa di questa mattina, di cui ha parlato Sabina Croce: la visita dei calciatori all’ospedale Giannina Gaslini, e la rappresentazione teatrale Entella & Acquarone (il centro che ospita anziani, disabili e minori).
Infine l’Entella sarà ricordata con un libro sulla storia della squadra e con un documentario che raccoglierà un immenso archivio di vita sociale e sportiva di Chiavari, raccolto direttamente dalla regista Guia Croce, che curerà il montaggio e la direzione artistica di quello che sarà un film su cent’anni di storia quotidiana del Tigullio, non solo dell’Entella Chiavari.

Abbiamo chiesto a Sabina Croce come è cambiata la presenza femminile nel mondo del calcio:

La comunicazione nello sport è gestita da sempre più donne. Per quanto riguarda l’Entella, seguiamo la parte video (con Guia Croce), la grafica (Raffaella Vernazza), il marketing. Io ho ritagliato una fetta del mio tempo per l’Entella, nonostante il mio impegnativo lavoro di ginecologa. Abbiamo soprattutto coordinato le iniziative culturali e solidali del Centenario. ‘Si vede la mano femminile’, hanno detto i nostri sponsor.
Per quanto riguarda il tifo, ho in mente una nostra tifosa storica, anziana ma la cui voce si riconosce tra mille nello stadio. Il tifo sta crescendo anche tra le ragazze più giovani, come dimostra l’ottimo successo dei nostri gadget “rosa” per i regali di Natale. Sono le coppie giovani che arrivano, grazie al traino del successo della prima squadra. E questo  è molto importante, perché garantisce un ricambio generazionale per gli allievi, gli atleti, i tifosi, con un valore sociale che è positivo per una città che può incontrarsi e riconoscersi attorno agli ideali dello sport.
Virtus_Entella

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>