Published On: Sab, Feb 16th, 2013

Arrivano i licei sportivi, non nel Tigullio: il futuro del wellness è roseo

Attivati i licei sportivi regionali, un buon mezzo per fare un percorso scolastico (anche universitario) dedicato a uno dei settori economici che ancora ha spazio, quello del wellness.
In questo modo giovani con tendenza al palestramento e con poco interesse agli studi danteschi o degli integrali, potranno fare ciò che più preferiscono. Non si tratta però di studi così facili, attenzione.

La Regione Liguria ha anticipato al 2013 – 2014 l’attivazione del così detti Licei sportivi, nonostante siano ancora aperti alcuni tavoli burocratici in Ministero a Roma. L’anticipo è dovuto all’autonomia scolastica regionale.
Il Tigullio però non avrà questo tipo di liceo.
Il progetto dell’offerta formativa era stato approvato in Consiglio regionale il 22 gennaio. I tre licei per il momento attivati – inclusi in altri istituti scolastici superiori- saranno quello del Martin Luther King di Genova; il Giordano Bruno di Savona e il liceo Colombo di Imperia.
“Questo indirizzo di studi -secondo l’assessore Rossetti- avvicina la formazione dei ragazzi liguri al territorio, specializzandoli in base alle esigenze del mondo economico”. E in effetti il settore del welness in Liguria va potenziato e armonizzato con quello del turismo e tenendo conto della crescente anzianità della popolazione, che è il vero problema economico e finanziario alla base della crisi economica italiana, europea e ligure.
wellness

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>