Published On: Mer, Nov 9th, 2016

Arte e pittura a Chiavari: mostra di Mario Rocca e collettiva di giovani artisti

“Mario Rocca. Dipinti, disegni, incisioni” alle ore 17.00 sabato 12 novembre presso gli spazi espositivi di Palazzo Rocca,  che riapre con l’occasione al pubblico dopo il lavori di messa a norma dell’impianto elettrico effettuati dall’amministrazione.
La mostra, a cura dell’Associazione “Mosaico” in collaborazione col Comune di Chiavari, vede protagonista l’artista che da oltre un ventennio porta avanti l’ attività del  Centro di Risocializzazione per malati psichici di ri Alto a Chiavari.

Sempre a Chiavari il Centro Giovani Chiavari – Villaggio del Ragazzo, in collaborazione con l’Associazione Culturale Agorà di Lavagna e il patrocinio del Comune – Assessorato alle Politiche Giovanili, organizza la mostra d’arte collettiva: “Sgarbi giovanili”. L’intento è dare visibilità alla produzione di giovani artisti del nostro territorio che hanno scelto di investire nell’arte il proprio futuro.

La mostra si terrà presso il foyer dell’Auditorium S. Francesco di Chiavari, verrà inaugurata lunedì 14 novembre alle ore 17.00 e sarà visitabile fino a giovedì 17 novembre nei seguenti orari: mattino 12.00-14.00 e pomeriggio 17.00-19.30 con ingresso libero. L’esposizione è curata da Danilo Fozzi, in collaborazione con Claudio Castellini. Opere degli artisti Andrew Tosh, Carlotta Sangaletti, Davide Tavino, Enrico Nassano, Frank Duloz, Giuseppe Riga, Michele De Robertis.

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

 

Così l’Assessore alle Politiche Giovanili, Avv. Nicola Orecchia: “Si tratta di un’iniziativa dedicata ai giovani a beneficio di tutto il comprensorio che vogliamo ripetere periodicamente in luoghi diversi della nostra città: la prima è stata allestita dal 4 al 7 giugno di quest’anno presso il Centro Giovani “Art is supposition”, la seconda il 9 settembre en plein air sul Lungo Porto Don Giussani “Totem” sulle architetture e le strutture dove l’uomo vive e la prossima presso le foyer dell’Auditorium San Francesco “sgarbi giovanili”, con cui il Comune di Chiavari, con la collaborazione del Centro Giovani, e questa volta anche dell’Associazione Agorà di Lavagna, si propone di offrire uno spazio ai giovani talenti del nostro territorio per esporre le proprie opere e far conoscere valorizzando la propria attività artistica”.