Published On: Sab, Feb 9th, 2019

Assurdo incidente a Riva Trigoso, muore un subacqueo di 70 anni

Erano passate da poco le 15.15 di venerdi 8 febbraio quando la centrale operativa dei Vigili del Fuoco ha ricevuto una richiesta di soccorso nel mare di Riva Trigoso, nella zona di Renà (scoglio Asseu). Un uomo di 70 anni, mentre si preparava per andare a pescare in apnea, è stato colto da un’onda e trascinato in mare. Senza pinne e con già i piombi allacciati in vita, non è più riemerso. Immediatamente è stato inviato l’elicottero dei Vigili del Fuoco “Drago” con i sommozzatori a bordo, la motonave della Gadda e la squadra di sommozzatori via terra. Questi ultimi, raggiunti gli scogli dove era scomparso, si sono immersi ed hanno recuperato il corpo senza vita dello sfortunato sub, che era molto esperto. Nello specchio acqueo antistante vi era la motovedetta della Capitaneria di Porto. Sul posto sono arrivati i Carabinieri e il 118.
Purtroppo in mare come in montagna in un attimo possono succedere tragedie impensabili.