Published On: Sab, Nov 30th, 2013

ATP Tigullio verrà pagata due volte dai cittadini, per non fallire oggi, ma domani

Impressionante ciò che si dice -e non si dice- ai cittadini, riguardo alla situazione delle società che si vuole rimangano “pubbliche”, e che si vuole che vengano finanziate con le tasse imposte ai cittadini (le più alte al mondo) nonostante si tratti di società tecnicamente fallite.

E’ straordinario che gli stessi cittadini non capiscano che si tratta di un assurdo contro l’economia (quella personale e non solo), contro la logica e la democrazia.
Mistero forse comprensibile solo con la lettura del Discorso sulla servitù volontaria, di Etienne de la Boétie, che nel 1550 già prefigurava il destino dell’italiano soffocato dalla Casta persino nei pensieri, e quindi felice -da “privato” di subire sevizie “pubbliche”. Anche grazie a una stampa che non emette più nemmeno un borborigmo.

Così oggi il Tigullio si risveglia con la certezza di pagare di più per i bus, che peraltro daranno meno servizi (la metropolitana di Londra, gestita con criteri di efficienza, passerà da 14 ore di servizio a 24 ore di treni non stop).
Per i lavoratori ATP invece, la certezza di un altro anno di stipendio assicurato, rischia di trasformarsi in un altro anno peggiorativo, cioé di avvicinare il momento in cui l’azienda malata, decederà. Varrebbe piuttosto la pena di lottare, qui ora e subito, per una nuova azienda, sana e produttrice di servizi e di guadagni.

Il libero mercato ha un’unica condizione: produrre il servizio migliore alle condizioni migliori. L’opposto di quanto viene fatto dalle “aziende di trasporto pubbliche” italiane, l’85% delle quali è in rigoroso passivo, e quasi la metà delle quali sarebbe già fallita, in un mercato non falsato. Non è questione di opporre “pubblico” a “privato”, quanto di proporre una gestione economica delle aziende. Come nella metro di Londra, pubblica. O come fa un normale imprenditore. Privato, cioé libero da gioghi e giochi politici, e condizionato dalla sua capacità di fare bene per i propri clienti, unici giudici sovrani.

_miniatp_tigullio_orari

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. Mariolino ha detto:

    Parole sante…purtroppo le ricordo che da una recente ricerca il 70% dei cittadini fa fatica a capire correttamente il senso di una frase.
    Pero’ il 70% dei cittadini sa’ quale orologio o maglietta scarpe borsetta…. va di moda quest’anno

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>