Published On: Mer, Lug 24th, 2013

ATP: Tirare a campare non va più bene. Urgono correttivi

La soluzione può essere quella proposta da Conti (Popolo per Sestri), con una ennesima ricapitalizzazione. Ma può anche essere quella di una privatizzazione, controllata dalle amministrazioni con condizioni precise (mantenere le corse nelle frazioni etc.). Nel Regno Unito sono stati privatizzati persino l’esercito con tutte le industrie delle armi (si parla di farlo anche per le industrie che producono armi nucleari). Dunque -SE il privato non è un faccendiere legato a partiti o potentati, ma è espressione dell’imprenditoria dei cittadini, ben venga il privato. Altrimenti, si continui così. Magari, con più efficienza e minori sprechi, come abbiamo cercato di indicare in questo articolo.

Marco Conti scrive tra l’altro nella sua mozione al Consiglio comunale:

…Come per la vicenda Fincantieri occorre l’ impegno di tutti per evitare il fallimento di ATP. Siamo giunti ad un punto di non ritorno dove a pagare il prezzo di questa gravissima crisi finanziaria rischiano di essere i lavoratori e gli utenti.
La Provincia ha grosse responsabilità in quanto se siamo arrivati a questo punto è perché per troppi anni si è tirati a campare senza una programmazione a medio-lungo termine. Certa politica ha pensato esclusivamente ad occupare i posti di comando e i risultati oggi li vediamo.
In data odierna ho presentato un ordine del giorno in Consiglio Comunale in quanto Sestri Levante, con il 6,86 %, è azionista di ATP. E’ urgentissimo ricapitalizzare l’azienda in quanto il capitale sociale è sceso ad una soglia di allarme (circa 200.000 euro)…”

atp

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>