Published On: Ven, Gen 22nd, 2016

Autorizzazione a demolire le strutture del XVII secolo per la realizzazione del nuovo ponte di Riva trigoso

Nella sede del Comune di Sestri levante è arrivata nel pomeriggio di ieri, giovedì 21 gennaio 2016, la comunicazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che autorizza alla parziale demolizione delle strutture archeologiche poste in luce dallo scavo durante i lavori per la realizzazione del ponte carrabile e della passerella ciclopedonale e per la sistemazione del tratto terminale del torrente Petronio.
L’autorizzazione, giunta sulla base delle relazioni prodotte dallo studio archeologico incaricato dal Comune, che ha realizzato documentazione fotografica e scientifica dei ritrovamenti, e del parere favorevole della Soprintendenza Archeologica della Liguria, è rilasciata con la seguente dicitura:

“… Si autorizza la parziale demolizione delle strutture archeologiche citate in premessa, considerato che si tratta di una demolizione parziale e che, comunque, si conserverebbero sia la muratura con orientamento sud-ovest, di arginatura fluviale sia quella parallela al mare, di protezione dal mare stesso,
entrambe del XVII secolo”.

Tra oggi e lunedì termineranno le ultime operazioni di demolizione archeologica così come da autorizzazione. I lavori riprenderanno quindi con il tracciamento delle opere di fondazione sia in sponda destra che in sponda sinistra, dopodiché inizieranno, a febbraio, le opere di trivellazione per i pali di fondazione delle spalle del ponte-passerella.
Al termine saranno costruite le spalle dell’opera in cemento armato sulle quali poggerà il ponte stesso, il quale è già in fase di realizzazione in officina e che verrà consegnato a blocchi per essere poi montato in loco.

Il nuovo ponte di Riva ad arcata unica

Il nuovo ponte di Riva ad arcata unica

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>