Published On: Mar, Nov 26th, 2019

Autostrada A26 riaperta a 2 corsie… e i TIR? False notizie su rischio crolli in A12 a Sori

Entro le ore 12.00 di oggi, martedì 26 novembre 2019, riprenderà in entrambe le direzioni di marcia la circolazione sulla tratta dell’autostrada A26 compresa tra l’allacciamento con l’autostrada A10 e lo svincolo di Masone. Nel corso della notte, la Direzione di Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia ha realizzato uno scambio di carreggiata tale da garantire una corsia di scorrimento per senso di marcia. L’assetto predisposto consentirà comunque l’adozione delle verifiche tecniche sulle opere, così come pianificato già ieri.

Attenzione alle voci sulla tenuta di un pilone sul viadotto A12 all’altezza di Sori. Il viadotto aveva già avuto la rottura di un giunto (4 auto e un camion danneggiati) 4 mesi fa. Il mese scorso la Guardia di Finanza ha ispezionato accuratamente tutta la struttura nell’ambito dell’inchiesta sui controlli falsi o “ammorbiditi”.
Tuttavia in queste ore circola la FALSA NOTIZIA (fake new) su un pilone a “rischio crollo al 160%, diffusa in un lampo in tutta la Riviera ligure.
Ripetiamo: si tratta di voci di qualche disgraziato che speriamo venga messo in grado di non nuocere, con un bel digiuno obbligatorio dai social media…

Tuttavia, questa mattina, abbiamo sentito nella trasmissione Tutta la città ne parla (RAI, Radio tre) un ingegnere riferire “Sulla A12 [e anche su un’altra autostrada, ma non abbiamo sentito bene] non porterei mai mio figlio“.
Come si può aver paura di prendere l’autostrada?
Il punto è uno solo: rifare tutti i ponti e viadotti. Peccato per il costo

Svincoli autostradali Cina