Published On: Sab, Gen 11th, 2020

Autostrade: non peggioriamo le cose, passando allo Stato e ANAS. Il ruolo di Di Pietro

Revocare o non revocare la concessione di parte delle autostrade ad ASPI e ai Benetton? Si dovrebbe fare una gara europea, non una lottizzazione, no?
La domanda da fare è:

ANAS potrebbe fare meglio?

La seconda domanda da fare è:
Di Pietro, quando siglò o segretò la convenzione con Benetton, dando il via (cosciente o incosciente) al fiero pasto sulle Autostrade, pensava al neoliberismo o allo Stato totale di Stalin, Mussolini, oppure non faceva altro che replicare il Capitalismo misto all’italiana, con la commistione orrenda tra Stato amministratore e imprenditoria amica della partitocrazia?-