Published On: Gio, Mar 26th, 2015

Bella mostra sulla pittrice Dina Bellotti a palazzo Rocca di Chiavari

Dina Bellotti è stata una pittrice molto apprezzata. Nativa di Alessandria ha lavorato molto a Roma e nel Tigullio, soprattutto a Sestri levante, dove non c’è quasi casa dove non vi sia un ritratto o uno schizzo firmato dalla Bellotti e dove nello scalone del Palazzo Comunale vi sono imponenti dipinti dell’artista.

« Il primo ricordo, la prima immagine di Dina Bellotti sono molto antichi e mi riportano intatta l’aria del mio paese, quale era quasi cinquant’anni fa, prima di diventare una “stazione balneare”. Nelle passeggiate lungo il mare mi accadeva d’incontrare la Bellotti insieme a sua madre, una consuetudine che è durata anch’essa molti anni prima che la guerra venisse a separare il tempo della memoria da quello di un presente non altrettanto suggestivo e consolante. »

Dina Bellotti si fece conoscere come “la pittrice dei papi”. A partire della prima metà degli anni settanta, realizzò infatti alcuni ritratti di Paolo VI e, più tardi, di Giovanni Paolo II, conservati in Vaticano e utilizzati come immagini ufficiali dei pontefici. Alcune sue opere sono esposte nella Collezione d’Arte Religiosa Moderna inaugurata nel 1973 da Paolo VI.

Meritoria quindi questa mostra, nella prestigiosa sede di Palazzo Rocca a Chiavari: da non perdere.

Dina Bellotti, baia di Portobello, Sestri L.

Dina Bellotti, baia di Portobello, Sestri L.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>