Published On: Mar, Set 24th, 2013

Bilancio positivo del consorzio rurale Belpiano-Acero Poggio (Borzonasca)

“Oltre centoventi persone hanno partecipato, a Belpiano di Borzonasca, alla prima festa popolare del consorzio rurale “Belpiano – Acero Poggio” svoltasi sabato 21 settembre 2013. Il consorzio, al quale aderisce la quasi totalità degli abitanti di queste frazioni, si è costituito alla fine dello scorso anno allo scopo di promuovere iniziative di miglioramento delle attività rurali e della qualità della vita in una zona che riveste interesse sia per le attività agro-forestali sia per quelle di carattere turistico (area giochi di Belpiano, castagno monumentale di Acero, vecchio mulino e così via). Alla festa, occasione per fare il punto dell’attività svolta in questi primi mesi, sono intervenuti, tra gli altri, gli assessori regionali Pippo Rossetti e Giovanni Boitano, il sindaco di Borzonasca Giuseppino Maschio, il sindaco di Maissana on. Egidio Banti, il Sindaco di Carasco Laura Remezzano, prete Rinaldo del Villaggio del ragazzo, il parroco di Belpiano don Angelo Adami, la giornalista e scrittrice Francesca Marini,  l’agronoma Paola Caffa, l’agronomo Umberto Bruschini, la geologa Clara Manzamilla,  Claudio Solari presidente Consorzio Rio Scaruglia, il Presidente Acli Sport Tigullio Alberto Sanguineti e Presidente PMI Liguria e Carmen Nasi Breschi Presidente IPAD Liguria e molti altri collaboratori del consorzio. La promotrice del consorzio ed attuale presidente Maria Grazia Sbarboro, nel suo intervento, ha sottolineato la volontà comune di promuovere, in una positiva sinergia tra privato e pubblico, nuove iniziative di sviluppo del territorio, partendo sempre dalla popolazione residente e dai suoi bisogni. Così il consorzio proseguirà l’azione già iniziata di concessione delle sorgenti di acqua potabile ai fini della realizzazione di un acquedotto consortile a servizio di tutti gli abitanti e quella di miglioramento dell’arredo urbano a Belpiano avendo già provveduto alla sistemazione dell’area di accesso. Una grande torta realizzata in modo da rappresentare il territorio di Belpiano ha fatto da cornice all’incontro, svoltosi grazie alla preziosa collaborazione di alcuni operatori economici e turistici della zona e di molti soci. La prima festa del Consorzio è stata anche un importante momento di incontro in una realtà territoriale del nostro entroterra dove non esiste un nucleo ben definito ma la frazione è costituita soprattutto da nuclei sparsi e dove i momenti di socializzazione sono peraltro rari ma assolutamente necessari a tutti e a volte non ci sono nemmeno le condizioni favorevoli, quindi il consorzio svolge anche un ruolo sociale non indifferente. Sono stati raccolti su un quaderno i commenti di tanti amici invitati estremamente positivi e belli stimolando il Consorzio a continuare nella strada intrapresa citandone in particolare uno dei più significativi quello di Prete Rinaldo: che così ha commentato: “W il Consorzio che ha messo insieme tutta la gente del posto. Auguro cose buone per l’avvenire.. Teniamo in piedi i nostri paesi con speranza di rivitalizzarli o almeno di dare conforto a chi vi abita con perseveranza e coraggio”. E tanti altri ancora…….tutti incredibilmente positivi. Tanti partecipanti hanno manifestato entusiasmo e condivisione chiedendo a quando la prossima iniziativa?Un grazie particolare deve essere rivolto a tutti i soci per il grande impegno e lavoro svolto. Uno striscione con tre foto del territorio ha abbellito la festa e ogni socio era dotato di un cartellino di riconoscimento che riprendeva il logo territoriale.”

M. Grazia Sbarboro
Presidente del Consorzio rurale Belpiano-Acero Poggio

consorzio belpiano

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>