Published On: Mer, Mag 7th, 2014

Bimbimbici: la manifestazione del Tigullio è a Sestri Levante, domenica

A SESTRI LEVANTE, domenica 11 maggio 2014 La 15a edizione di “Bimbimbici” nella Giornata Nazionale della Bicicletta    (N.B. Vedere il Commento in fondo all’articolo)

Appuntamento alle 14.30 in Piazza Lavoratori della FIT (Coop) – Sestri Levante

 Nel resto d’Italia oltre 200 città aderiscono all’iniziativa FIAB per promuovere  la mobilità sostenibile tra  i giovani.  La madrina, Filippa Lagerbäck, pedalerà insieme ai bimbi di Milano. A “Firenze a Pedali” il  sottosegretario del Ministero dell’Ambiente, Silvia Velo.

 SESTRI LEVANTE, 7 maggio 2014  – ln occasione della GIORNATA NAZIONALE DELLA BICICLETTA, indetta dal Ministero dell’Ambiente nella seconda domenica di maggio per sensibilizzare e promuovere iniziative a favore di una mobilità ecologica e sostenibile, torna la manifestazione Bimbimbici promossa da FIAB  – Federazione Italiana Amici della Bicicletta e giunta alla sua 15^ edizione.

L’appuntamento è alle ore 14.30 in Piazza Lavoratori della Fit (Coop). Percorso: Via Baden Powell, Via Aurelia, Via della Pace nel Mondo, Via Petronio, Riva levante e ponente, Via Petronio, Via Paggi, Via Primi, Via per Santa Vittoria, Via Pontino, Via Vercelli, Via Fabbrica Valle, Via Terzi, Via Antica Romana Occidentale, Pietra Calante, Ciclabile Lungomare Descalzo fino a rotonda di Piazza Matteotti, Piazzetta Matteotti. Alle ore 16.00 circa arrivo a Piazzetta Matteotti (davanti al municipio).  Merenda e giochi con Antonino Calogero della Coop. Lanza del Vasto e la Ludoteca ”Dire, Fare; Giocare”.  Sarà inoltre presente la mostra dei disegni e testi della classi partecipanti al concorso nazionale.

Bimbimbici è anche un momento del percorso didattico sui temi della mobilità ciclistica portato avanti da FIAB nelle scuole (www.fiab-scuola.org) che a Sestri Levante vede per il nono anno consecutivo molti ragazzi della scuola media partecipare al BiciBus e bambini delle elementari andare a scuola a piedi in gruppo con il PediBus e partecipare al concorso nazionale che quest’anno era dedicato ai “benefici per la salute nell’utilizzo regolare della bici”: oltre 2.000 alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado hanno partecipato al concorso nazionale realizzando disegni e componimenti poetici e musicali sul tema “Più sani e più felici in bici”.

Commento
Iniziativa commendevole: fino agli anni ’80, i bambini andavano a scuola a piedi, facendo anche chilometri. Ora, regna il terrore. Incentivare l’uso della bici tra le famiglie e i bambini (iniziativa Pedibus) da noi funziona troppo spesso come semplice “didattica”. Ma l’obiettivo non è solo “insegnare”, quanto il fare. Sestri Levante per esempio ha realizzato un buon sistema di piste ciclabili.
Si deve insistere, per crescere ancora verso una mobilità più sana e priva di terrore da auto.
Ma servono più idee, nella nazione dei “creativi”, dove però imperversano i cretini.
Per esempio a Londra il PEDIBUS è un bus collettivo azionato dai pedali dei viaggiatori. Un bus urbano a pedali, a inquinamento zero e senza consumo di idrocarburi o elettricità, con il miglioramento della salute degli utenti.
Iniziativa bella, che andrebbe replicata anche nel Tigullio, diminuendo così il numero di bus e il costo dei “bus navetta” estivi. A Londra i mezzi pubblici gestiscono decine di migliaia di km. tra superficie e metropolitana, e ora c’è anche il Pedibus. Copiamo le idee buone, e via a pedalare…

Pedibus nelle strade di Londra

Pedibus nelle strade di Londra

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>