Published On: Lun, Nov 30th, 2015

Black Friday: Codacons chiede alla Regione di istituire la giornata di super sconti

Notizia positiva per i consumatori, ma purtroppo si deve fare una nota in nome del liberalismo e del laissez faire, che -nonostante i media di regime dell’Europa continentale- hanno certamente e da sempre ottenuto risultati migliori dei regimi partitocratici del modello europeo socialista-nazionalista di destra.
Di recente la catena di supermarket Esselunga ha aperto nella “rossa” città di Livorno, anche “grazie” al voto di un consigliere M5S. Notizia di un certo clamore, ma di sicuro è passata in silenzio la vera notizia, che cioé

in Italia -senza la politica- non si può aprire un supermercato! 

Lo stesso si può dire per il Black Friday, una decisione che normalmente dovrebbe stare nelle mani di imprese (LIBERE imprese!) e consumatori. Le prime, per decidere se e quanti sconti applicare. I secondi, per premiare o bocciare la novità.

Scrive Codacons:
Mentre negli Stati Uniti e in Gran Bretagna anche quest’anno si è celebrato il consueto “Black Friday” con sconti eccezionali nei negozi per gli acquisti di Natale, nel nostro paese i consumi legati alle festività natalizie hanno subito negli anni della crisi economica una abnorme contrazione pari a -8,2 miliardi di euro. Anche le famiglie della regione sono state costrette a tagliare le spese legate al Natale, riducendo fortemente i consumi in tutti i settori, dai regali agli addobbi per la casa.
Per tale motivo il Codacons rivolge oggi un appello alla Regione Liguria affinché vengano istituite in regione iniziative analoghe a sostegno del commercio e delle famiglie.

“Chiediamo alla Regione di introdurre anche in Liguria il “Black Friday” per venerdì 11 dicembre, ossia una giornata di offerte speciali e super-sconti nei negozi, come forma di sostegno al commercio locale e alle famiglie – spiega il Presidente Carlo Rienzi – In tal modo si consentirà ai cittadini di acquistare regali e altri beni tipici del Natale senza svuotare il portafogli, aiutando il settore del commercio al dettaglio attraverso un valido e forte incentivo ai consumi“. liberalismo
libero mercato

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>