Published On: Ven, Gen 20th, 2017

Brucia la Costa Concordia, in demolizione a Genova. Fiamme spente

Per la Costa Concordia dopo il naufragio all’isola del Giglio non c’è tregua, le disgrazie si susseguono come gli attacchi di Moby Dick al Pequod di capitan Achab.

Nel pomeriggio di Giovedi 19 gennaio 2017 infatti il logbook della nave, affondata per una bravata che causò vittime e la perdita di una splendida regina delle crociere, registra un rogo. I Vigili del fuoco di Genova sono stati chiamati ad intervenire per un principio di incendio in atto a bordo della Concordia, in demolizione presso i cantieri navali di Voltri. Durante le operazioni di smantellamento dello scafo infatti, per cause in via di accertamento, una condotta ha preso fuoco. Il tempestivo intervento dei VVF in servizio di vigilanza e la squadra inviata dal Comando hanno permesso di contenere il rogo e mettere in sicurezza il cantiere.
Gli operai a bordo erano stati evacuati ed a operazioni concluse sono stati fatti rientrare sul posto di lavoro. Non si lamentano feriti. Sul posto inviato anche il carro autoprotettori con la riserva di aria respirabile.

Costa Concordia, ultima crociera (“Last cruise”)
Photocredit: Maranatha.it photography