Published On: Lun, Dic 19th, 2016

Campetto di calcio Dragongoal nel parco Mandela, con US Sestri Levante

Come onorare al meglio la classe, l’eleganza umane e sportive di un campione come Fosco Becattini, il terzino del Sestri Levante, del Genoa e della Nazionale italiana deceduto a 90 anni a Sestri la scorsa settimana?
Proseguendo l’impegno per la diffusione di una cultura sportiva autentica, a partire dai più piccoli. Da martedi 20 dicembre fino al 15 gennaio, ragazzi e adulti potranno giocare a “street soccer”, ovvero a calcio a 3 contro 3, in un campetto attrezzato Dragongoal che è già dislocato nell’area giochi del Parco Mandela di Sestri Levante. Per tutto il periodo, quindi, chiunque potrà liberamente giocare nel campo “portatile” che si sta diffondendo ovunque anche in Italia, grazie all’iniziativa di un imprenditore di Sestri Levante che risiede ad Atlanta negli Stati Uniti, Nicola Vidali. Vidali, dopo aver fornito in comodato d’uso gratuito un campo alla Virtus Entella di Chiavari, lo ha donato alla US Sestri Levante, la quale lo utilizza all’interno dello stadio Sivori per i più piccoli e anche per allenare al gioco veloce la prima e le altre squadre. A luglio il campetto era stato utilizzato a scopo dimostrativo nella spiaggia di Balin, sempre a Sestri levante.
Oltre a giocare liberamente, chiunque potrà iscriversi al torneo, al quale parteciperanno ovviamente anche gli allievi della scuola calcio Sestri Levante. Ci si può inoltre iscrivere ai tornei di calcio che si svolgeranno dal 2 al 12 gennaio, utilizzando il modulo su web o via telefono.
Tra gli eventi collaterali, una giornata in cui gli allenatori della scuola calcio si troveranno nel campo del Parco Mandela, per far vedere i loro metodi di allenamento a tutti. Il che è l’idea centrale di Dragon Goal: portare il calcio al di fuori degli stadi. Il 13 gennaio le premiazioni. Il 15 un’esibizione cinofila.