Published On: Lun, Giu 17th, 2019

Cani da salvataggio nelle spiagge di Sestri, in sinergia con Guardia Costiera. Contrasto al caos notturno da discoteche

LA GUARDIA COSTIERA ORGANIZZA IL SERVIZIO DI SALVATAGGIO CON I CANI

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa congiunta di Comune di Sestri Levante e Guardia Costiera sul potenziamento dei servizi di sorveglianza e sicurezza in spiaggia, realizzato in collaborazione tra i due Enti.

“L’obiettivo di potenziare la sicurezza dei bagnanti nel nostro mare e sulle nostre spiagge ci ha portato quest’anno a un impegno straordinario che si concretizza in diverse azioni e al lavoro di stretta collaborazione con la Guardia Costiera” – dichiara Valentina Ghio, Sindaca di Sestri Levante – creando un quadro di intervento concreto e integrato”.

Le spiagge di Sestri Levante e Riva Trigoso rappresentano una buona prassi nel campo della sicurezza e del controllo degli arenili, grazie a un complesso di servizi integrati tra loro che l’Amministrazione Comunale in grande sinergia con la Guardia Costiera mette in campo per garantire una frequentazione sicura dei lidi cittadini.

Il servizio di sorveglianza e salvataggio delle spiagge libere di Sant’Anna, Riva ponente e Borgo Renà avrà inizio venerdì 21 giugno, terminerà domenica 8 settembre e sarà attivo tutti i giorni dalle 9 alle 19, per un totale di 10 ore giornaliere. Il nuovo gestore del servizio, che ha un affidamento pluriennale, installerà nuove postazioni di salvataggio che saranno costituite da una torretta di osservazione sopraelevata e saranno dotate di un defibrillatore. La ditta provvederà anche alla realizzazione di tutto il materiale informativo per una fruizione sicura delle spiagge, che comprenderà sia la cartellonistica che una parte web, tradotto in diverse lingue.

La Guardia Costiera, anche quest’anno, nell’ambito dell’Operazione “Mare sicuro”, in corso su tutto il territorio nazionale dal 1 giugno al 15 settembre, ha previsto la presenza operativa di due pattuglie, una in mare e una a terra, con il fine primario, oltre agli altri compiti istituzionali, di garantire la sicurezza della balneazione e della navigazione, in attuazione alle precise direttive emanate dalla Direzione Marittima della Liguria ovvero il sovra ordinato Comando Regionale della Guardia Costiera. La presenza delle pattuglie è garantita durante tutti i fine settimana estivi e verrà potenziata durante i periodi di maggiore affluenza turistica, con attività di vigilanza infrasettimanali..

Sempre nel campo della sicurezza della balneazione la Guardia Costiera e il Comune di Sestri Levante hanno inoltre favorevolmente accolto la collaborazione offerta dalla Scuola Italiana Cani di Salvataggio che farà attività di informazione e presidio delle spiagge, prevalentemente a Riva Trigoso ma anche a Sestri Levante, con la presenza di personale specializzato e dei cani di salvataggio durante le domeniche di luglio e agosto. Fermo restando l’esclusivo coordinamento delle attività di soccorso in mare da parte della Guardia Costiera, tale collaborazione consentirà inoltre di avere sul posto non solo cani appositamente addestrati per l’impiego in mare ma anche i loro conduttori, tutti abilitati al servizio di assistente ai bagnanti ed all’utilizzo dei defibrillatori forniti dalla stessa S.I.C.S. presso ciascuna postazione.

Tutti gli uomini e donne della Guardia Costiera di Santa Margherita Ligure profonderanno, anche nella corrente stagione estiva, il massimo impegno al fine di garantire una corretta e sicura fruizione del litorale di giurisdizione. Il rapporto di collaborazione instaurato con le Amministrazioni Locali, e in questo caso con il Comune di Sestri Levante, testimoniano ulteriormente la grande attenzione in tal senso riposta. Per qualsiasi emergenza in mare “, dichiara il Capo del Circondario Marittimo di Santa Margherita Ligure, C.te Antonello Piras
Sarà attivo 24 ore su 24 ed in forma gratuita il Numero Blu 1530″.

SICUREZZA IN CITTA’
A Sestri Levante questo sabato notte c’è stata una vera scorribanda da parte di giovani forse provenienti da discoteche, i quali all’alba hanno rovescito le piante nei vasi e altre cose che si trovavano nel “carruggio” centrale della città. Al mattino la situazione era alquanto devastata, poi sono intervenute le squadre di pulizia. Alcune iniziative contro il caos notturno sono state programmate. Ecco quali:

Vi saranno quattro Agenti di Polizia Municipale, appositamente assunti, che si alterneranno sulle spiagge di Sestri Levante e Riva Trigoso, assicurando una costante presenza e presidio delle aree. Il progetto vedrà anche l’installazione di diversi cartelli informativi per ricordare a turisti e residenti che l’acquisto di merce contraffatta costituisce un reato.

L’inizio di luglio vedrà l’avvio del servizio integrativo di vigilanza notturna, con la presenza di quattro operatori specializzati, attivi per le quattro notti a settimana più frequentate, il cui compito sarà vigilare sulla tranquillità della Baia del Silenzio e degli arenili pubblici della Baia delle Favole e di Riva Trigoso. Questa azione si aggiunge al servizio di sicurezza e vigilanza notturna avviato a inizio giugno grazie a una convenzione appositamente stipulata con la discoteca che ha avviato la sua attività stagionale, che consente di ampliare la vigilanza disposta dai locali notturni dalla zona del porto al centro della città.

Secondo la convenzione, nelle serate di apertura dei locali notturni sarà obbligatoriamente presente un servizio di controllo del deflusso a inizio passeggiata a mare, che completerà quello fornito dai locali nella zona del porto, consentendo così l’estensione del presidio al centro città con l’obiettivo di dissuadere e prevenire comportamenti di disturbo alla quiete pubblica. Entrambe le azioni sono gestite da Mediaterraneo Servizi.