Published On: Gio, Feb 23rd, 2012

Canto e recitazione: si allarga l’offerta del Cantiere Mat

SESTRI LEVANTE. Un cantiere dove imparare ad esprimersi, sfruttando le proprie inclinazioni e capacità a 360° gradi; un ambiente artistico dove arte, musica e teatro si incontrano per costruire spettacoli – laboratori artistici, musicali e teatrali per tutte le età. E’ la mission del cantiere Mat, nato lo scorso autunno nei locali di palazzo Negrotto Cambiaso in via Portobello. Dopo la partenza dei corsi di disegno e tecniche pittoriche della pittrice Monica Marcenaro e dei corsi di musica tenuti da esperti sotto la supervisione delle insegnanti Gabriella Solari e Stefania Colucci, arrivano canto ed espressione scenica a completare il quadro dell’offerta.

E’ stato avviato in questi giorni il nuovo corso di tecnica vocale individuale tenuto dal maestro Roberto Salsedo. Postura fisica, allenamento del diaframma per renderlo più reattivo alla formazione del suono: “le lezioni prevedono la formazione di una solida struttura vocale, lavorando sulla tecnica più che sul repertorio – spiega Salsedo – si faranno vocalizzi mirati al raggiungimento di traguardi specifici”. Venerdì 24 febbraio iniziano anche i corsi di espressione scenica rivolti a bambini da 6 a 12 anni e tenuti da due attrici della compagnia Opera dei fantasmi, Arianna Comes e Roberta Andreoni. Attraverso la fantasia, il gioco, la percezione di sè e l’improvvisazione gli allievi verranno avviati alle prime nozioni dello stare in scena: “ci interessa dare un copione ma sviluppare innanzitutto un forte spirito di coesione e collaborazione nel gruppo – spiega Andreoni – le lezioni saranno uno stimolo all’invenzione di nuove storie da rappresentare o nuove fantasiose interpretazioni di quelle tradizionali”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>