Published On: Mer, Mar 22nd, 2017

Castello di Rapallo, dal Lions Club un concorso d’idee per la valorizzazione

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo:

Valorizzare il patrimonio comunale tramite progetti che incentivino e migliorino la fruizione degli edifici pubblici di pregio da parte di cittadini e turisti. È il proposito dell’amministrazione comunale di Rapallo, in cui rientra a pieno titolo il Concorso internazionale di idee per la valorizzazione dell’Antico Castello sul Mare, promosso dal Lions Club Rapallo.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nella sala consiliare del municipio rapallese. Presenti in rappresentanza della civica amministrazione il sindaco Carlo Bagnasco, il vicesindaco Pier Giorgio Brigati, il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico e l’assessore a Turismo e Commercio Elisabetta Lai. A illustrare i dettagli del progetto per conto del Lions Club Rapallo, il presidente Ivano Erba e il vicepresidente Mario Restano.

«È l’ennesima, importante iniziativa promossa dal Lions Club Rapallo, in 60 anni di attività – ha sottolineato il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico nel fare gli onori di casa – Ricordiamo, ad esempio, il progetto per la realizzazione dell’ascensore presso il Santuario di Montallegro e il contributo per il restauro dell’“Apparizione della Madonna Odigitria”, dipinto di Bernardo Strozzi conservato nella chiesa della frazione di San Maurizio di Monti. Una collaborazione proficua e feconda in ambito culturale e sociale con il Comune di Rapallo, che questa volta porta a valorizzare il simbolo della Città».

«Ringrazio sentitamente il Lions Club Rapallo per tutte le iniziative realizzate con grande passione per il nostro territorio – aggiunge il primo cittadino Carlo Bagnasco – Questo Concorso internazionale di idee, che porta il nome di Rapallo nel mondo, si inserisce in un più ampio piano di rivalutazione del patrimonio comunale, che sta portando avanti l’assessore di riferimento Alessandra Ferrara e in base a cui contiamo di valorizzare i nostri siti di pregio e in particolare Villa Tigullio, Villa Riva e Villa Queirolo». Ai ringraziamenti del sindaco si sono aggiunti quelli del vicesindaco Brigati e dell’assessore Lai.

Il presidente e il vicepresidente del Lions Club Rapallo, rispettivamente Ivano Erba e Mario Restano, hanno sottolineato come il bando, pubblicato di recente sul sito internet del Lions Club e sui principali portali universitari italiani e stranieri, abbia già ottenuto riscontro e richiesta di informazioni da studenti e neo laureati di tutta Italia e anche dall’estero.

Oltre al Concorso Internazionale, i rappresentanti del Lions Club Rapallo hanno illustrato altri due services realizzati sul territorio rapallese: il contributo per il restauro dei cannoni situati nei giardini Ezra Pound (detti Giardini delle Rane), che segue al restauro già effettuato sui cannoni posti sul lungomare, e l’installazione di una webcam con vista su tutto il lungomare, da cui sono già state estrapolate immagini del golfo particolarmente apprezzate online: l’intento è consentire un refresh continuo in tempo reale per trasmettere in diretta web le “sparate” e gli spettacoli pirotecnici in occasione delle prossime Feste di Luglio.

Una fra le immagini riprese dalla webcam posta sulla passeggiata a mare