Published On: Sab, Giu 28th, 2014

Che fine ha fatto la pedana dell’ufficio postale di Bargone?

pedana delle poste di BargoneCASARZA LIGURE. Che fine ha fatto la pedana dell’ufficio postale di Bargone? In passato se ne era occupato il gruppo “Insieme per Casarza”, dopo aver constatato che la rampa, costata 6mila euro circa, che rendeva accessibile il locale appena inaugurato era stata rimossa. A circa tre anni di distanza, è il Movimento Cinque Stelle cittadino a risollevare la questione.

giovanna rezzoagli ganci“Abbiamo ricevuto una mail confidenziale riguardante il luogo in cui si troverebbe da molto tempo la pedana, così domenica 22 giugno siamo andati a controllare – spiega Giovanna Rezzoagli -. Effettivamente, la struttura presente su un camion in disuso all’interno di un deposito comunale lungo la variante 523 assomiglia in modo impressionante al manufatto che era stato posizionato per ovviare alla barriera architettonica”. Il gruppo esige ora delle spiegazioni. “In primo luogo, chiediamo se si tratta della pedana in questione e, se è lei, perché è stata rimossa e che cosa si intenda farne – prosegue Rezzoagli -. Se si tratta della stessa struttura, allora siamo di fronte allo “spreco” di circa 6000 euro, tanto pare sia costata questa struttura secondo le nostre fonti”. Al sopralluogo al deposito comunale ne è seguito un altro nella piccola frazione. “Siamo di fronte a una situazione che richiede delle spiegazioni, anche alla luce del fatto che, come abbiamo potuto verificare, l’ufficio postale di Bargone al momento vede persistere la problematica della presenza di barriere architettoniche – aggiunge l’attivista Alberto Pedretti -. Abbiamo constatato che anche il materiale per creare il battuto della bocciofila è stato ricoverato nello stesso luogo, ma sempre esposto alle intemperie, come è stato negli ultimi anni”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>