Published On: Mer, Apr 16th, 2014

Chiavari: le celebrazioni per la fine del nazifascismo

Mentre l’Europa resta seriamente a rischio di rigurgiti delle dittature nazionalsocialiste, con ripetuti episodi di razzismo contro gli ebrei e altre minoranze etnico-religiose, Chiavari celebrerà il 25 aprile 1945 a partire da martedì 22 aprile -69° anniversario della Liberazione.
“E’ doveroso ricordare col dovuto onore e rispetto questa fondamentale ricorrenza, che segna la fine del nazifascismo e pone le basi per quella che poi sarà la futura democrazia del paesedichiara il Sindaco Roberto Levaggi, che aggiunge: “Per noi è una data importante perché tanti cittadini hanno preso direttamente parte a questo evento storico cruciale, sia direttamente all’interno delle bande partigiane sia come fiancheggiatori delle stesse, contribuendo in modo determinante alla fine della dittatura nel nostro paese. Penso che tale evento, nella cui occasione tutte le forze politiche si sono unite a prescindere dalle loro rispettive ideologie, nell’intento comune di risollevare le sorti dell’Italia distrutta dalla guerra, possa davvero essere d’esempio e di estrema attualità anche oggi, per Chiavari e per tutti i comuni del comprensorio, affinché si riesca a lavorare insieme oltre le appartenenze politiche, nell’interesse esclusivo del territorio e dei cittadini.

Anche in vista  della celebrazione del 70° anniversario, il  comune ha recentemente ripulito e reso quindi visibile il muro dove vennero fucilati Don Bobbio ed altri protagonisti della Resistenza, rendendo agibile l’antistante  piazzale, nei pressi del cimitero urbano. Per il 25 aprile sarà pronto, fruibile dai cittadini anche durante tutto il resto dell’anno.

PROGRAMMA

 MARTEDI’ 22 APRILE

Ore 17.30 – Sala Consiliare del Comune di Chiavari

“PICCOLA ITALIA” – La poesia di Elena Bono per raccontare la Resistenza

Elvira Landò – Elena Bono: opera e profilo biografico di una protagonista della letteratura italiana.

Giorgio Getto Viarengo – La cultura della Resistenza nelle parole di Elena.

Daniela Franchi – letture.

Intervengono: il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi e il Presidente dell’ANPI Roberto Kasman.

 

MERCOLEDI’ 23 APRILE

Ore 15.30 Sala Consiliare del Comune di Chiavari

Consegna del premio ANPI CHIAVARI  “Don Bobbio” e proclamazione vincitori Concorso ANPI per le scuole di Chiavari

Intervengono: il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi, il Vicepresidente Emerito della Corte Costituzionale Fernanda Contri, lo Storico dell’ANPI Vittorio Civitella.
VENERDI’ 25 APRILE

 FESTA DELLA LIBERAZIONE

Ore 8.00  Deposizione delle corone alle lapidi ed ai cippi commemorativi

Ore 9.30  S. Messa in Cattedrale celebrata in suffragio di tutti i Caduti

Ore 10.15 Corteo Autorità e Banda cittadina nelle vie della città

Ore 10.30 Piazza Roma: Alzabandiera e deposizione delle corone al Monumento ai Caduti

e al cippo delle Vittime dei bombardamenti del 1944

ore 10.45 Corteo Autorità e Banda cittadina nelle vie della città

ore 11.00 Cimitero Urbano: Deposizione delle corone al Cippo dei Fucilati, al Poligono di Tiro e al Campo Militare

Intervento del Sindaco di Chiavari ROBERTO LEVAGGI

Intervento del Vice Presidente Istituto Storico della Resistenza GIANCARLO PIOMBINO

Momento di riflessione da parte di GIORGIO “GETTO” VIARENGO

Premiazione vincitori del Concorso ANPI per le Scuole di Chiavari

Alla Cerimonia saranno invitati i Sindaci del comprensorio.

AUDITORIUM SAN FRANCESCO – ORE 20.45

L’Associazione Culturale “Il Bandolo” presenta: “I Kasman: cacciatori di sogni, tra musica, guerra e Libertà”


SABATO 26 APRILE – ORE 20.45

AUDITORIUM SAN FRANCESCO

Concerto della Società Filarmonica di Chiavari – Solisti Orchestra del Tigullio

“Piccola Italia” – Liriche composte da Elena Bono per la Resistenza.

Daniela Franchi – Letture

Solisti dell’Orchestra del Tigullio

MAN. 25 APRILE 2014 chiavari

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>