Published On: Sab, Apr 13th, 2013

Chiude anche il reparto radiologia a Sestri?

Dopo le recenti inaugurazioni di nuovi ambulatori nell’ospedale di Sestri Levante, con repliche da parte delle opposizioni (come la Lega nord), oggi i consiglieri Bordero e Conti (PdL) chiedono chiarimenti al sindaco sulle “ipotesi di smantellare la radiologia all’ospedale di Sestri Levante”.

Da parecchi giorni circolano notizie circa la possibilità che la direzione dell’ ASL 4 smantelli la radiologia dell’Ospedale di Sestri, mantenendo solo la Senologia. Si trattano solo di voci, che peraltro circolano insistentemente anche all’interno della struttura ospedaliera, e che al momento non sono state confermate. Per questo motivo abbiamo presentato urgentemente un’ interrogazione a risposta scritta per avere chiarimenti dal Sindaco e dall’Assessore Valentina Ghio. L’ amministrazione comunale e l” ASL 4 devono smentire categoricamente questa ipotesi, che rappresenterebbe l’ennesimo spregio nei confronti dei cittadini di Sestri Levante che giorno dopo giorno si vedono spogliati del loro ospedale.

I due consiglieri di opposizione aggiungono “Non vorremmo che questa scellerata ipotesi, di cui attendiamo la smentita con un documento ufficiale, sia stata tenuta nascosta per non disturbare la campagna elettorale della candidata del Partito Democratico. ” Accuse anche al denaro speso per ricollocare alcuni dipendenti e sull’inaugurazione dei nuovi ambulatori, considerata come uno “spot elettorale” in favore della candidata Valentina Ghio (Pd).
Simbolo-lista-Il-popolo-per-Sestri-300x300

Displaying 17 Comments
Have Your Say
  1. @Buona Sanità: hai pienamente ragione, è opportuno rammentare che la sanità pubblica è di ciascuno di noi e chi vi opera è al servizio del cittadino, e il cittadino dovrebbe avere buona e lunga memoria, soprattutto di quanto detto oggi per verificarlo tra qualche mese. O tra qualche anno.

  2. Buona Sanita' ha detto:

    Accogliamo con piacere la smentita dell’Ufficio stampa, ma vorremmo conoscere anche il parere del Sindaco e una audizione in Consiglio Comunale del Direttore dell’asl. Vedi mai che, passate le elezioni, un nuovo Direttore smentisce l’ufficio stampa…

  3. Mary68 ha detto:

    sono interessata ai dati del dottore …sperimentare apre gli orizzonti..

  4. mary 68 ha detto:

    Io mi interesso molto di medicina alternativa ma a differenza della Toscana in Liguria non vi e’ nessun interesse ad affiancare per determinate problematiche croniche la medicina tradizionale a quella alternativa.Eccezionalmente all’ospedale di Chiavari si pratica l’agopuntura ma e’ una prestazione considerata fuori L.e.a e quindi a pagamento totale.

  5. Redazione ha detto:

    Grazie, Mary68. Il mio consiglio nel caso del reparto in questione è di integrare i metodi di cura ospedalieri (che vanno assolutamente seguiti) con alcune cure tradizionali ed eventualmente anche con le nuove terapie genetiche. Ho avuto ottime testimonianze sugli effetti positivi della medicina tibetana, basata su piante medicinali che NON interferiscono assolutamente con radio, chemio etc. A chi ne abbia bisogno, posso dare l’indicazione di un medico tibetano (medico laureato, che lavora tra Milano e Germania).

  6. Mary68 ha detto:

    Come paziente confermo i danni che qs radiazioni e i mezzi di contrasto portano. Mi sono informata bene ma essen do l oncologia a Sestri è un gran servizio quello che forniscono e soprattutto non essendo legati al pronto soccorso dedicano un po piu di tempo a informare l utente se ci sono esiti..positivi di neoplasie. .e fa u gran differenza. .
    Non ho letto volantini del movimento 5 stelle ma mi ha fatto piacere il loro interesse degli ultimi mesi nei lavori dall’ospedale con tutte le imprecisioni ovvie per chi non è all interno del servizio ospedaliero

  7. Alex975 ha detto:

    Giorgio@ Non ero a conoscenza del volantino dei grillini, ma han detto cose vere, (premettendo che non sono radiologo) ma evenendone ben 2 amici che lo fanno di mestiere, ma han spiegato e raccontato che macchine con tecnologie vecchie di soli 5 anni ed obsolete (cioè proprio vecchie) sono dannose oltre che inutili. Spero abbia amici altrettanto sinceri, e non parli solo per ottusita di partito tipica del sestrese!! Aggiungo manco son residente a Sestri, ma la salute è un bene comune!

  8. Roller ha detto:

    No, caro Giorgio, non sono né un “tecnico” né un “radiologo di parte” ma solo uno (dei tanti) che conosce un po’ le onde elettromagnetiche e gli effetti della radiazione sulla materia. Nel nostro caso sull’organismo umano.
    Il termine “radiogeno” è un neologismo?
    Un tubo a raggi X emette radiazioni (ha fatto caso alle norme di sicurezza dei radiologi?). Una TAC (acronimo capovolto di computed axial tomography) ti dà una dose di radiazione che “non fa bene”. Si fa quando è proprio necessario e non ad libitum.
    Qualunque carica accelerata emette onde elettromagnetiche e noi, ormai, ci viviamo in mezzo. Dei raggi X si conosce qualcosa di ciò che combinano alle cellule, delle o.e.m. del “telefonino” ce ne se sta occupando un certo settore di ricerca.
    Non dia la colpa ai “grillini” ma all’ignoranza della “Fisica Generale”.

  9. Aggiungo, a compendio delle sacrosante argomentazioni della Signora Mary, che questa notizia coinvolge non solo i cittadini elettori di Sestri, ma tutti coloro che debbono avere a che fare con l’ASL, ovvero tutti noi. Comprendo le solite, noiose e scontate dispute politiche, ma in questo caso è la direzione della ASL 4 che deve fornire risposte e spiegazioni. Perchè investire milioni di euro per poi ridimensionare un ospedale? Perchè costruire una cattedrale nel deserto come l’ospedale di Rapallo anziché potenziare l’unico polo realmente operativo qual’è Lavagna per le emergenze e gli interventi chirurgici? Perchè tagliare il personale al reparto di radiologia di Sestri? Ma ci rendiamo conto della china che sta prendendo la situazione? Non è un problema politico, a meno di andare a sindacare SE eiste un teorema politico interno alla ASL. E’ un problema per tutti noi. E altri euro di tutti al vento.

  10. Mary68 ha detto:

    Ecco la Sestri che non vorrei. ..gli sforzi dei comitati che hanno raccolto i soldi donati dai cittadini a cosa serviranno ? Al momento con gli errori dell inesperienza ma con tanta buona volontà …ringrazio la sign.Barbetti che è venuta di persona con Martino Tassano a controllare l’avanzamento dei lavori al primo piano .. e a dare dei suggerimenti. LA SESTRI CHE VORREI PARTE DAI SERVIZI ESSEN ZIALI come qs e non dal vendere fumo.E pensare che l attuale sindaco è un dipendente ospedaliero..fosse un archeologo sarei comprensiva ma in qs ccaso non ci sono giustificazioni che tengano NE per Lui ne per l assessore ai servizi sociali

  11. Mary68 ha detto:

    Si fa solo critica sterile e mi unisco alla Sign .Ganci nel chiedere, chi va a vedere di persona dei candidati? Dalla settimana prossima a Sestri ci sarà solo la senologia; …senza andare sul tecnico per non rispondere chi avrà da fare lastre e Tac dovrà per forza andare a Lavagna e la lista d ‘attesa si allunghera’….cosi in definitiva sara quasi obblhgatorio rivolgersi a istituti privati …parlo da paziente oncologica direttamente coinvolta .

  12. Per conoscere le equazioni di Maxwell non occorre essere ne tecnici, ne radiologi. E’ sufficiente aver studiato un pochino, non troppo. La Tomografioa Assiale Computerizzata impiega (eccome…) i raggi “X”. Ciò non toglie che sia utilissima. In ogni caso mi trovi un dottore serio che ne prescriva due o tre al mese per sei mesi e ne riparliamo, Signor Giorgio. Resta l’evidenza, persa da questi commenti fuori tema, che si stanno spendendo milioni di euro pubblici per un ospedale oggetto di ridimensionamento. Questo è il punto. Ed io sono nuovamente a chiedere: chi risponde di ciò? Chi?
    Di certo non vedo cosa c’entri il M5S.

  13. giorgio ha detto:

    per roller che se conosce l’equazione è un tecnico o un radiologo di parte

    non sono io a confondere ma i grillini che hanno scritto un volantino dicendo che la Tac ha emissioni radiogene pericolose per la salute leggilo

  14. Due osservazioni:
    1) Cosa c’entra il M5S con la notizia?
    2) Che senso ha chiudere reparti in un ospedale oggetto di interventi di ristrutturazione, o se preferite, che senso ha ristrutturare un ospedale che si va ridimensionando^
    In un contesto di bilancio disastroso dei conti dell’azienda, la domanda fondamentale è sempre una: chi ne risponde? Forse chi ha determinato un dissesto permettendo la costruzione di un ospedale a Rapallo sulla base di interessi politico-campanilistici? Sono queste le domande a cui un cittadino che paga le tasse vuole siano fornite risposte. E, magari esagerando, fuori i nomi di chi ha permesso ciò.

  15. Roller ha detto:

    A matter of Logic:
    se questo ospedale è destinato a chiudere, perché si stanno spendendo un milione e rotti per “isolare termicamente l’esterno” con colori, peraltro vomitevoli e che svalorizzano la pietra a vista? La “Sanità” diventa oggetto di campanilismo?
    Che bello quando non esistevano le Regioni (ante 1970) e la Sanità non dipendeva da piccoli poteri di qualche imbecille locale.
    A Giorgio chiederei di ripassare le equazioni di Maxwell e chiedersi se per caso una T.A.C. ha a che fare con i raggi X.

  16. Luca 84 ha detto:

    Venite a vedere come funzionano i nuovi ambulatori invece che di parlare dell’inaugurazione di nulla
    Conti potrà anche portare la sua macchina fotografica

  17. giorgio ha detto:

    Spettacolare
    Prima i grillini che dicono che la Tac emette emissioni radiogene pericolose
    poi i due non piu’ tre perché Stagnaro si è defilato dell’ave maria parlano anche loro a vanvera di cose che non conoscono
    e tutto per propaganda elettorale

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>