Published On: Gio, Giu 25th, 2020

Cinema all’aperto a Sestri Levante: al Conchiglia e all’Ariston i film dell’estate

Nel Conchiglia (376 posti a sedere), a causa della necessità di distanziamento, troveranno posto meno persone, ma non molte di meno, perché si utilizzeranno anche delle sedie poste più vicino al nuovo e grande schermo rispetto alle gradinate.
In caso di pioggia, ci sarà comunque il cinema Ariston (riaperto), per un totale di tre sale cinema a disposizione di residenti e turisti.

Un calendario con proiezioni per tutti i gusti: tutte le sere eccetto il lunedì, spettacolo unico con inizio alle ore 21.30, biglietto intero al costo di 8€, e ridotto a 6. E’ disponibile un vantaggioso abbonamento al costo di 30 euro (nominativo non cedibile) usufruibile per tutta la stagione. I biglietti potranno essere acquistati presso il Cinema Teatro Ariston, tutti i giorni di apertura dalle ore 17 alle ore 19: consigliamo l’acquisto in prevendita o in largo anticipo tramite email all’indirizzo ariston.sestri@gmail.com, messaggio di Whatsapp al numero 342 6991375 oppure scrivendo alla pagina FB Cinema Teatro Ariston.

L’iniziativa proposta dal Cinema Teatro Ariston in collaborazione con Mediaterraneo Servizi e il Comune di Sestri Levante è possibile grazie al progetto Moviement Village. Un progetto nazionale ideato dalle associazioni di categoria del settore, ANEC (associazione nazionale esercenti cinema) con la partecipazione di ANICA (Associazione nazionale imprese cinematografiche e audiovisive) sezione distributori e produttori, con Accademia del cinema italiano David di Donatello, con il sostegno della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIBACT, patrocinata da ANCI, 100 Autori e Nuovo IMAIE.
Dichiara Valentina Ghio, Sindaca di Sestri Levante “Un gradito ‘ritorno alle origini’ per il Teatro Conchiglia: la situazione che stiamo purtroppo vivendo, dopo i primi momenti di iniziale dubbio e preoccupazione, ha (ri)portato alla luce la voglia di fare della nostra città, facendo nascere iniziative in tutti gli ambiti, anche in quello culturale. Il cinema all’aperto è una di queste, un’idea che ho amato da subito e che ci dà modo di apprezzare nuovamente la collaborazione tra Mediaterraneo Servizi e il Cinema Ariston. Potremo scoprire una Sestri Levante diversa, con un modo di passare le serate in maniera piacevole e sicura. Intrattenimento in sicurezza sono le parole chiave del lavoro che stiamo portando avanti per il calendario eventi”.

Dichiara Alberto Passalacqua, gestore del Cinema Teatro Ariston e presidente dell’ANEC Liguria – Associazione nazionale esercenti cinema: “La collaborazione tra Cinema Ariston, Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi si è ampliata in questi anni portando numerosi risultati positivi e di successo. Visto il riscontro avuto con l’anticipazione di poche settimane fa e le numerose richieste di informazioni che sono arrivate confidiamo in un ottimo riscontro. Oltra alla possibilità di tornare a lavorare per noi addetti ai lavori, c’è la novità del ritorno dell’Arena Conchiglia a quella che era la sua storica funzione e di questo siamo molto soddisfatti. Dal 20 luglio apriremo anche dopo tante incertezze le sale del Cinema Ariston mettendo così a disposizione tre sale totali, un’offerta d’intrattenimento unica per la Città che non si ripeteva dagli anni 70”.
“Il post Covid ha imposto a tutte le aziende di ridefinire i propri obiettivi e le attività, ed è quello che stiamo cercando di fare su diversi fronti per favorire un’estate il più normale possibile, ma anche sicura e attenta a tutte le nuove norme alle quali con non poca difficoltà ci siamo abituati” dichiara Marcello Massucco, amministratore di Mediaterraneo Servizi “Confidiamo che l’iniziativa del cinema all’aperto trovi positivo riscontro e curiosità di scoprire come possa essere godersi un film sotto il cielo stellato”.
I congiunti/conviventi potranno godersi il film vicini, diversamente sarà necessario rispettare il distanziamento di almeno un metro richiesto dalle norme, i posti saranno assegnati in base alla prenotazione e l’uso della mascherina obbligatorio fino al raggiungimento del posto a sedere e durante qualsiasi spostamento.
“Siamo molto contenti di poter tornare a goderci un buon film ancora di più se l’atmosfera è quella magica della Baia del Silenzio. Il cinema è una forma di cultura che avvicina le persone e oggi c’è un estremo bisogno di condivisione culturale, con le dovute attenzioni” conclude Maria Elisa Bixio, Assessore alla Cultura e agli Eventi di Sestri Levante.