Published On: Mar, Nov 18th, 2014

Città metropolitana di Genova e del Tigullio: una seduta sullo Statuto

Procede a rilento la formazione del nuovo Ente provinciale, quella che comunemente si chiama “”Città metropolitana di Genova” e che sarebbe molto meglio cominciare a chiamare “Città metropolitana di Genova e del Tigullio“.

Domani, mercoledì 19 novembre alle 15, è prevista la seduta del Consiglio metropolitano nel palazzo Doria Spinola, dopo l’annullamento causa alluvione della seduta del 12.

L’ordine del giorno prevede un’estenuante continuazione della discussione già avviata da tempo, sullo statuto del nuovo ente, che entrerà in funzione a tutti gli effetti l’1 gennaio: in particolare si discuteranno i titoli I e (principi generali) e II (ruolo e funzioni).

Fa specie che per un organismo formalmente così importante si debbano ancora stabilire ruolo e funzioni. Per non parlar del valsente e dei capitali in (n)euro.

E viene ancora da dire e pensare se non sarebbe stato meglio dantescamente andarsene verso Capraia e la Gorgona, fuggire la burocrazia genovese e creare una Provincia unica tra la Versilia, le Cinque Terre e il Tigullio.
città metropolitana Genova

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>