Published On: Lun, Mar 27th, 2017

Comunicato del Pd Tigullio pro Renzi. Valentina Ghio guida la lista per Orlando

Comunicato pro mozione Renzi per le primarie del PD, da parte di alcuni esponenti del partito nel Tigullio, segnatamente i lavagnini Alessio Chiappe e Marco Ostigoni, alle prese (come tutti i partiti e i concittadini) con un compito non da poco: la resurrezione politica del Comune commissariato dal Governo.
Nei giorni scorsi si era formato il comitato regionale di sostegno alla candidatura di Andrea Orlando che è presieduto dalla sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio, e coordinato dal presidente del Consiglio comunale di Genova Giorgio Guerello. Il Comitato genovese sarà guidato dall’europarlamentare Renata Briano. A livello nazionale la conferma di Renzi non sembra essere, finora, in discussione.

Premesso che consideriamo la fase congressuale nazionale del Partito Democratico e le candidature in campo una dimostrazione di reale democrazia e di ricchezza della proposta politica del P.D., unico soggetto politico italiano che vive un reale momento di discussione interna libera e democratica con la possibilità di una reale contendibilità della leadership.
Chi scrive non ha sostenuto Matteo Renzi nel 2012 alle primarie per la scelta del candidato Premier e nel 2013 al Congresso PD. Avevamo compiuto, anche tra noi, scelte diverse. Non siamo dunque, ammesso e non concesso che tale etichetta abbia davvero un senso, etichettabili come “renziani”.
Sulla base del lavoro svolto da Segretario del PD e da Presidente del Consiglio e, soprattutto, sulla base dei contenuti della mozione politica “Avanti, Insieme”, nata dalla sintesi dei tavoli di lavoro collegiali del Lingotto, che è collegata alla candidatura a Segretario del PD di Matteo RENZI, in ticket con Maurizio Martina, abbiamo deciso di sostenerla convintamente perché la riteniamo la proposta migliore rispetto alle esigenze del Paese e del Partito Democratico.
Le ragioni sono molteplici, ne sintetizziamo alcune:
• La candidatura di Renzi e Martina garantisce al meglio il pluralismo del Partito Democratico, quale sintesi delle tradizioni e culture che hanno contribuito a farlo nascere.
• L’idea di fare diventare il PD quel “partito nuovo” che fu immaginato dai suoi fondatori, a cominciare da Walter Veltroni e Romano Prodi.
• Un Partito “pensante” che selezioni e formi classe dirigente. Un Partito che rafforzi il protagonismo delle donne nei gruppi dirigenti a ogni livello, come ha iniziato a fare con forza il PD negli ultimi anni. Un Partito aperto, innovativo e radicato sul territorio, al quale arrivare attraverso una profonda riforma della cultura e delle pratiche organizzative:
• Una leadership che si candida a guidare dapprima la nostra comunità politica e poi il governo del Paese con proposte concrete e realmente riformiste, come avviene nel resto delle democrazie occidentali, soprattutto in presenza di sistemi elettorali proporzionali, che costruisca eventuali alleanze basate sulla condivisione progettuale e politica e non su ragioni “matematiche”.
• La proposta di avere una legge elettorale quale il “Mattarellum” o che comunque abbia un’ispirazione maggioritaria che dia garanzie di governabilità e consenta di superare la stagione delle larghe intese
• La centralità della prospettiva europea e del ruolo dell’Italia in Europa.
• Non possiamo dimenticare, infine, i risultati raggiunti in questi anni: l’adesione del PD al PSE diventandone da subito protagonista; l’approvazione della legge sulle Unioni Civili, sul “dopo di noi” e sul reddito d’inclusione sociale. I provvedimenti riguardanti la lotta al Caporalato e sulle Dimissioni in Bianco, I risultati arrivati dalla Lotta all’Evasione Fiscale ed il Record di risorse recuperate: 19 Miliardi di euro. Le tante riforme realizzate che hanno incominciato a dare i primi risultati ma che avranno effetti positivi che dureranno nel tempo.
Per queste e molte ragioni da Democratici ci permettiamo di rivolgerci ad iscritti ed elettori del Partito Democratico con l’invito di sostenere e votare per Matteo Renzi quale Segretario del Partito Democratico, per continuare ad andare AVANTI,INSIEME.
Alessio Chiappe – Vice Segretario PD TIGULLIO
Jolanda Bacigalupi – Segreteria PD FONTANABUONA
Alberto Ginocchio – Consigliere Comunale di Mezzanego – Direttivo Giovani Democratici Tigullio
Laura Bacchella – Membro Assemblea Regionale PD LIGURIA
Marco Ostigoni – Segretario PD LAVAGNA

Renzi a Sestri Levante