Published On: Mer, Mar 6th, 2013

Conferenza stampa di Massimo Sivori: l’economia tema portante del candidato sindaco

SESTRI LEVANTE. Questa mattina si è svolta una conferenza stampa del candidato sindaco Massimo Sivori, il quale guida una lista civica, appoggiata da altre liste civiche cui aderiranno ex assessori del centrosinistra (Monti, Panteri, Zonfrillo) e una parte del centrodestra (l’altra è passata con la civica Segesta domani di Giacomo Rossignotti).

Sivori parteciperà con gli altri candidati sindaco all’incontro sulla futura gestione dei rifiuti urbani, che si terrà sabato 9 marzo alle 17:30 in Sala Bo (Corso Colombo).

Ecco i punti del programma dedicati a industria e lavoro illustrati questa mattima:

– Vincolo di destinazione d’uso per le aree occupate dalle grandi industrie. Una scelta che sarebbe utile a evitare future speculazioni edilizie (ricordiamo che -prima della Grande Crisi- si è vociferato su interessi di grandi speculatori nazionali su un’area industriale vicina ai Cantieri Navali di Riva Trigoso.

– Progetto S.O.S. imprese. E’ l’asse portante della proposta alla città: si tratta di un accordo ancora in itinere con uno (o forse 3) gruppi bancari. L’idea è rendere disponibile un fondo di 15 milioni di euro da destinare alle imprese medio -piccole di Sestri Levante in difficoltà. “Si tratta di comprare tempo e permettere alle aziende di arrivare a una fase economica migliore, evitando che continuino a chiudere la loro attività“, dice Sivori -che proviene dal mondo degli agenti di cambio (di cui è presidente nazionale), e quindi conosce la finanza.

Naturalmente ci sarà un check preventivo compiuto dal Comune per verificare l’outlook aziendale, cioé le prospettive di sviluppo e crescita. Una credenziale utile a ottenere il prestito bancario, unitamente all’onestà, naturalmente“.

– Il terzo punto è il monitoraggio preventivo del sistema-imprese, cioé “evitare che si arrivi senza preavvisi a licenziamenti, com’è avvenuto in diverse situazioni”, e quindi “anticipare le azioni e le politiche di sostegno a imprese e lavoratori”.

– Un altro tema è simile a quello che sarà proposto dalla campagna elettorale del M5S (in crescita notevole anche a Sestri) e dalla candidata di centrosinistra Valentina Ghio: un lancio di azioni utili a creare e impiantare aziende legate alla green economy. Cose utili e buone, ma i cittadini devono chiedere e sapere di cosa esattamente si tratta, come si incentiverà il tutto e con quali capitali. Sivori su questo tema ha avuto parole di elogio per Vincenzo Gueglio, (che ha rinunciato a una candidatura autonoma e potrebbe sostenere l’area di “rinnovamento-continuità-capacità“, alcune parole chiave proposte da Valentina Ghio, ndr).
Tra gli altri argomenti illustrati da Sivori vi è il potenziamento dello sportello InformaGiovani e la collaborazione con i sindacati.

Ai temi del turismo e del sostegno alle famiglie saranno dedicate apposite conferenze stampa. No comment su eventuali apparentamenti con altre liste di opposizione in fase di ballottaggio.

Massimo Sivori

Massimo Sivori

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. luca ha detto:

    Ma come Zonfrillo Panteri e Monti ex PD ed ex nemici insieme e a sostenere chi? un ex o tutt’ora fans della lega con Conti e Bordero del Pdl Ma ci manca un ex grillino un ex UDC e poi il parlamentino è completo
    Povera Sestri

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>