Published On: Gio, Dic 19th, 2013

Confeugo e favole giapponesi per il sabato di Natale a Santa

Nuova edizione, sabato 21 dicembre, per il Confeugo cittadino, la rievocazione dell’antico rito benaugurale vigente nella Repubblica di Genova che da alcuni anni Comune di Santa Margherita Ligure e Lions Club ripropongono in chiave moderna.

In linea di continuità con le edizioni successive al 2009, la scelta della location è caduta ancora sulla centralissima Piazza Caprera, ai piedi della Basilica, dove alle 9.45 giungerà il corteo storico animato dagli Sbandieratori del Gruppo Sestieri di Lavgna e del Gruppo Folcloristico Pro Loco Capitanato di Rapallo, proveniente da Piazza San Siro. Proprio in Piazza Caprera il Doge, ossia il Sindaco Roberto De Marchi, riceverà l’Abate del Popolo, ruolo assegnato quest’anno al giornalista sportivo Andrea Ferro.

Una scelta non casuale, dato che il consueto attestato di benemerenza riservato a una particolare categoria di cittadini meritori di un riconoscimento ufficiale sarà quest’anno consegnato a quegli atleti in attività che, per i successi ottenuti nel corso della propria carriera, hanno portato lustro alla città di Santa Margherita Ligure. La cerimonia si concluderà alle ore 11.00 con il tradizionale falò di alloro.
In caso di pioggia, la manifestazione si effettuerà presso l’Auditorium della Scuola Media V.G. Rossi.

Ritorna sabato 21 dicembre “Un week end da… Favola”, rassegna di lettura animata di fiabe e racconti a cadenza organizzata e diretta dalla Compagnia Laboratorio “Fuori di…Scena” col patrocinio e il sostegno del Comune di Santa Margherita Ligure.

Catturare l’attenzione dei piccoli ascoltatori, farli sentire dentro il racconto, protagonisti loro stessi. Emozionarli, dimostrando quanto possa essere divertente leggere. Questo lo spirito del progetto, ideato dalla Maestra Giuliana Gamalero.

Nel corso di questo incontro i giovani partecipanti scopriranno il KAMISHIBAI, una particolare tecnica di narrazione giapponese. L’appuntamento è alle 16.30 a Villa San Giacomo, nel fiabesco complesso architettonico di Villa Durazzo.

Golfo del Tigullio

Golfo del Tigullio

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>