Published On: Mer, Set 27th, 2017

Consiglio comunale: chiusura gallerie Moneglia, sede Carabinieri, ospedale…

Giovedì 28 settembre è convocato il Consiglio Comunale di Sestri Levante che vede al centro della discussione la Delibera di variante delle Opere Pubbliche, il progetto approvato dalla Giunta relativo al “Completamento interventi di mitigazione del rischio riguardanti la frana in località Madonnetta lungo la strada delle gallerie” per un importo totale di 100.000€, finanziato dalla Regione Liguria a seguito della presentazione di un progetto da parte dell’Amministrazione Comunale. Tali interventi
fanno seguito ai primi interventi in somma urgenza seguiti dal Comune a seguito della caduta del masso
ciclopico dal versante tra la 2 e la 3 galleria verso Moneglia nei primi giorni del novembre 2014, che hanno comportato azioni preliminari da parte dei rocciatori e la successiva demolizione del masso ciclopico con ausilio di esplosivo.
Gli interventi di completamento saranno eseguiti in due fasi: preliminarmente i rocciatori dovranno accedere al fronte di frana attraverso la linea vita già predisposta al fine di procedere a un energico disgaggio dei materiali detritici e svuotare le sacche detritiche presenti nelle reti esistenti messe in opera per la protezione del vallo nella precedente fase di demolizione/esplosione del masso ciclopico. Esaurite queste attività propedeutiche il progetto prevede la messa in opera di fessurimetri elettrici con centralina di acquisizione e relativo sistema di trasmissione. In immediata successione interverranno i mezzi meccanici per creare piste di accesso al vallo e asportazione del materiale franato e scarico dello stesso a mare a valle dell’alto muro di sostegno della sede stradale. Tale soluzione consentirà la velocizzazione dell’intervento e la contestuale protezione della fondazione del muro stesso dall’erosione del moto ondoso.
Le finalità dei lavori sono quelle di ripristinare la capienza del vallo paramassi al piede del fronte al fine di intercettare la caduta di blocchi rocciosi e di dotare la parete rocciosa di un essenziale sistema di controllo automatico sulle principali discontinuità geostrutturali rilevate al fine di monitorare nel tempo la loro eventuale evoluzione. La realizzazione dell’intervento prevede la chiusura al traffico della strada delle gallerie per alcune ore durante la giornata, garantendo comunque il transito in prima mattina, nella pausa pranzo e dopo le ore 17, al fine di contenere quanto possibile il disagio dei fruitori di questa importante arteria stradale che collega Sestri levante a Moneglia e quindi Deiva Marina.

Entro la settimana prossima avverrà la pubblicazione del bando per la procedura aperta di affidamento
servizi di architettura e ingegneria relativi alla progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento della
sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e direzione lavori inerenti la ristrutturazione degli uffici di Viale Dante 134 per la realizzazione della nuova sede Compagnia dei Carabinieri. Prosegue quindi il percorso avviato dall’autunno 2013 con il Comando dei Carabinieri e condiviso con la Prefettura per il mantenimento del Comando sul territorio del Comune di Sestri Levante. Si prevede la consegna del progetto definitivo entro fine anno, in modo da procedere con l’approvazione del progetto da parte degli Enti competenti e redigere quindi subito dopo il progetto esecutivo.

L’Ordine del Giorno prevede poi la discussione della Delibera relativa al riordino delle società partecipate prevista dal Decreto Madia, un processo che l’Amministrazione Comunale di Sestri Levante ha iniziato ad affrontare positivamente fin dall’inizio del proprio mandato.
Il Consiglio Comunale di Sestri Levante discuterà inoltre il bilancio consolidato del Comune, un
adempimento che l’Ente è tenuto per la prima volta a presentare e che unisce il bilancio consuntivo del
Comune, approvato lo scorso aprile, e quello della società Stella Polare, approvato nel mese di luglio, in un unico documento che mette in luce la situazione complessiva del Comune. Si tratta di un documento che necessita di una elaborazione di tipo privatistico, utilizzando quindi la contabilità economica, un tipo di contabilità che ha poco significato per gli Enti pubblici non dovendo questi generare un utile. L’analisi dello stesso sotto il profilo finanziario, e cioè utilizzando il tipo di contabilità aderente alle caratteristiche degli Enti locali, mostra una situazione di ordine e di buona salute dei conti complessivi comunali.
In Consiglio Comunale saranno anche presentate due mozioni riguardanti il Piano Socio Sanitario approvato dalla Giunta Regionale e Fincantieri.
In relazione al primo argomento i Consiglieri di Maggioranza, dopo aver appreso dagli organi di stampa
l’inizio dell’iter approvativo presso la Commissione Sanità Regionale del Piano Socio Sanitario, impegnano Sindaco e Giunta a convocare un Consiglio Comunale congiunto con i comuni del Distretto SocioSanitario 16 alla presenza dell’Assessore alla Sanità della Regione Liguria e dei vertici della ASL4 e a richiedere alla Giunta regionale di far precedere l’approvazione definitiva regionale del Piano SocioSanitario da un confronto istituzionale con le amministrazioni dell’ASL 4 nell’ambito della Conferenza dei Sindaci.
Inoltre, a seguito dell’approvazione della Legge Navale che ha portato commesse a Fincantieri per i
prossimi 10-15 anni e che dovrebbe portare un positivo ritorno occupazionale a livello locale, i Consiglieri di Maggioranza chiedono anche agli Amministratori un impegno a mettere in campo le iniziative ritenute idonee a sollecitare Regione Liguria nell’attivazione di percorsi con Fincantieri per incrementare le possibilità di accesso dei giovani al mondo del lavoro con manodopera specializzata a Cantieri e piccole aziende che gravitano in Liguria, per individuare soluzioni per l’incontro tra domanda e offerta al fine di un ritorno occupazionale più marcato sul territorio.

Palazzo comunale di Sestri Levante