Published On: Mar, Ago 1st, 2017

Consiglio Comunale di Sestri Levante: ok a SPA Sant’Anna, Asseu, depuratore

A differenza di Chiavari -dove si è andati indietro- a Sestri Levante va avanti la analisi progettuale del nuovo depuratore della Val Petronio. Il Consiglio Comunale di Sestri Levante ha approvato una pratica di adeguamento urbanistico per proseguire l’iter di progettazione del l’impianto che verrà costruito in località Ramaia. Erano presenti rappresentanti del comitato contro il depuratore, guidato dall’ex preside dell’Itis Ainino Cabona.
Respinta una richiesta dell’opposizione di sospensiva dell’iter progettuale del depuratore “che faceva riferimento a un’azienda per lo studio del progetto che non conosciamo nemmeno“, come dichiara a Tigullio News il vicesindaco Pietro Gianelli.

Si è discusso anche dell’assestamento di bilancio e dello stato di attuazione del programma di mandato, che -secondo quanto dichiara in un comunicato la sindaca Valentina Ghio- ” è già stato realizzato al 90%”.

Tra le pratiche vi erano anche il rilancio di un locale storico abbandonato da decenni (proprietà Carmagnini): l’ex ristorante Sant’Anna a inizio passeggiata a mare, col sottostante ex dancing Beach combers (=onde di mare). Approvato il progetto che prevede la realizzazione di un Centro benessere. Approvato anche un progetto per il ristorante Asseu a Riva Trigoso.