Published On: Mar, Nov 17th, 2015

Consiglio di Regione Liguria: un minuto di silenzio per i massacri di Parigi

Subito dopo avere aperto la seduta il presidente del Consiglio regionale Francesco Bruzzone ha ricordato le vittime dell’’attentato compiuto venerdì sera a Parigi . «Esprimendo  alla Comunità francese il più profondo cordoglio sentiamo di piangere morti che sono anche nostri,  nostri quanto la giovane Valeria Solesin. Solo  pochi mesi  fa l’attentato  alla sede di Charlie Hebdo. Allora fummo scossi dall’efferatezza di un attacco feroce alla libertà di espressione forse  non abbastanza consapevoli  di quanto tutto ciò ci riguardasse  singolarmente, personalmente, quotidianamente. Oggi, sappiamo – ha dichiarato – che  quei valori  universali che riconoscono ad ogni uomo il diritto alla vita, alla libertà, alla giustizia e alla pace, quei valori che davamo per  definitivamente acquisiti alla causa della civiltà sono in grave pericolo. Non abiureremo i nostri valori. Non rinunceremo alle nostre vite, non ci faremo schiacciare dalla paura, non cederemo alla “cultura” dell’odio».

Obbligo di presentazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva (D.u.r.c.)
Giovanni Battista Pastorino (Rete a sinistra) ha illustrato un’interrogazione sull’obbligo per i venditori ambulanti di presentare il cosiddetto D.u.r.c che certifica la regolarità dei versamenti all’Inps e all’Inail. Per la giunta ha risposto Edoardo Rixi, assessore allo sviluppo economico e imprenditoria.

 Biglietto integrato treno-bus
Sergio Rossetti (Pd) con un’interrogazione, sottoscritta anche da altri componenti del suo gruppo, Valter Ferrando e Giovanni Lunardon, ha chiesto alla giunta quali provvedimenti intenda avviare per il mantenimento del biglietto integrato  e quante risorse finanziarie intenda impegnare affinché le tariffe non vengano aumentate. Per la giunta ha risposto l’assessore ai trasporti Gianni Berrino

 Tutelare gli Over 66 sempre più spesso vittime di reato
Sergio Rossetti (Pd) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta anche dai colleghi del gruppo Raffaella Paita, Valter Giuseppe Ferrando e  Luca Garibaldi in cui ha chiesto di aumentare le attività di sensibilizzazione nei punti di ritrovo degli over 66. Per la giunta ha risposto l’assessore alla sicurezza Sonia Viale

Tagli ai treni, subito servizi sostitutivi per i pendolari
Gabriele Pisani (Mov.5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi del gruppo Andrea Melis, Francesco Battistini, Marco De Ferrari , Alice Salvatore, e Fabio Tosi in cui ha chiesto alla giunta di intervenire nei confronti di Trenitalia perché attivi servizi alternativi al treno, per sopperire ai tagli dovuti al nuovo orario soprattutto per le fasce orarie  utilizzate dai pendolari. Per la giunta ha risposto l’assessore ai Trasporti Giovanni Berrino

Più certezze su rsa e Hospice a Sarzana
Juri Michelucci (Pd) con un’interrogazione ha chiesto quale sarà la vocazione della RSA in costruzione presso l’ospedale San Bartolomeo di Sarzana e se sarà confermata la collocazione dell’Hospice. Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Istituire il Garante per l’infanzia
Alice Salvatore (Mov.5 stelle) con un’interrogazione sottoscritta anche dagli altri componenti del suo gruppo, Francesco Battistini, Marco De Ferrari, Andrea Melis, Gabriele Pisani e Fabio Tosi ha chiesto alla giunta di attivarsi per  scegliere il Garante per l’Infanzia. Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

 Piano di Sviluppo rurale Giovanni Barbagallo (Pd) con un’interrogazione sottoscritta anche da altri componenti del gruppo, Luigi De Vincenzi, Raffaella Paita, Giovanni Lunardon, Juri Michelucci e Luca Garibaldicon  ha  chiesto alla giunta di ridurre i tempi di approvazione dei nuovi bandi del Piano di Sviluppo rurale. Per la giunta ha risposto l’assessore all’agricoltura Stefano Mai

Insediamento di nuove attività produttive sulle aree ILVA
Giovanni Battista Pastorino (Rete a sinistra)  ha illustrato un’interrogazione chiedendo in virtù di quale diritto la società Gruppo Spinelli srl occupa con un deposito container una parte delle aree ILVA liberate dall’Accordo di Programma del 2005 Per la giunta ha risposto l’assessore allo sviluppo economico Edoardo Rixi.

 Porto di Ospedaletti
Fabio Tosi (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi di gruppo Francesco Battistini, Marco De Ferrari, Andrea Melis, Gabriele Pisani, Alice Salvatore, sul porto di Ospedaletti. Per la giunta ha risposto l’assessore all’urbanistica Claudio Scajola

 Sul via libera del Consiglio di Stato al progetto di Porticciolo della Margonara
Andrea Melis (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi di gruppo Francesco Battistini, Marco De Ferrari, Fabio Tosi, Gabriele Pisani, Alice Salvatore in cui ha chiesto la,posizione della giunta sul progetto del porticciolo della Margonara. Per la giunta ha risposto  l’assessore all’urbanistica Claudio Scajola.

Tempi e criteri per intervenire sull’edilizia scolastica
Marco De Ferrari (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dai colleghi di gruppo Francesco Battistini, Fabio Tosi, Andrea Melis, Gabriele Pisani, Alice Salvatore in cui ha domandato alla giunta i criteri ed i principi attuativi in materia di edilizia scolastica. Per la giunta ha risposto l’assessore all’edilizia Marco Scajola

Informatizzazione dell’Unione di Comuni delle valli Stura, Orba e Leira
Matteo Rosso (Fdi) con un’interrogazione sul progetto di informatizzazione dei servizi dell’Unione S.O.L. (Valli Stura, Orba e Leira)  ha chiesto di verificare la regolarità delle procedure di avviamento e gestione e la destinazione e l’utilizzo dei contributi assegnati.

Oneri A.R.T.E.
Gli oneri sopportati dalla regione per l’Azienda Regionale Territoriale per l’Edilizia (A.R.T.E.) sono stati al centro di un’interrogazione illustrata da Alice Salvatore (Mov. 5 Stelle) e sottoscritta anche dai colleghi Francesco Battistini, Marco De Ferrari, Andrea Melis, Gabriele Pisani, Fabio Tosi. Per la giunta ha risposto l’assessore all’Urbanistica, Pianificazione territoriale ed Edilizia Marco Scajola.

No alla chiusura della Prefettura di Savona
Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi, che impegna la giunta ad attivarsi nei confronti del Governo perché la prefettura di Savona non venga chiusa e accorpata a quella di Imperia. Nel documento si chiede, inoltre, di aprire un tavolo di confronto affinché la riorganizzazione e la razionalizzazione degli uffici territoriali dello Stato e delle Prefetture della Liguria, secondo quanto definito dalla legge 124 del 2015, sia un percorso condiviso e “improntato al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, senza pregiudicare la sicurezza e la presenza di servizi indispensabili in alcuni territori”.

Mantenere l’IIt a Genova
Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi, che impegna la giunta affinché non sia spostato l’Istituto Italiano di Tecnologia o parte di esso realizzando “in questo modo anche un laboratorio di robotica riabilitativa, come dichiarato da Cingolani nel 2014”. Il documento, inoltre, chiede  di sollecitare immediatamente il Governo perché si impegni “al mantenimento in toto dell‘IIT e al finanziamento della sua presenza a Genova-Bolzaneto”.

Salvaguardare il gruppo Mediaset
Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi, che chiede alla giunta  di attivarsi nei confronti dei vertici delle aziende Videotime spa (gruppo Mediaset) e  Dng srl per ottenere il rispetto degli accordi firmati il 1 agosto 2012 sulla cessione di ramo d’azienda fra le due società, che prevedeva di salvaguardare l’occupazione fino al 2017. L’ordine del giorno, in cui si sottolinea  che il 14 settembre scorso Dng ha aperto una procedura di licenziamento per 32 lavoratori di cui 6 per la sede di Genova, chiede il mantenimento delle attività e dei livelli occupazionali presenti in Liguria.

Palazzo Regione Liguria in via Fieschi

Palazzo Regione Liguria in via Fieschi

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>