Published On: Mar, Gen 19th, 2016

Consiglio Regione Liguria: situazione della cava di ardesia di Orero (Fontanabuona), sicurezza nel trasporto pubblico, grande distribuzione, fondi per le imprese, assunzioni di medici e infermieri, uliveti liguri senza xylella

Interessante discussione nel Consiglio regionale di oggi, soprattutto in alcuni argomenti, come la possibile assunzione di infermieri e medici (dovuta ai regolamenti europei), il degrado delle cave di ardesia in Fontanabuona, la sicurezza sui bus e treni liguri, il rapporto tra grande distribuzione e commercio locale.
Per il Tigullio è importante anche la conferma del fatto che tutti gli uliveti liguri sono esenti dall’infestazione della xylella che ha prodotto molti danni in Puglia (con molte polemiche sui tagli degli alberi, che a noi sembrano poco scientifiche). Per salvare il patrimonio agricolo serve una grande attenzione. In questo contesto, ben venga il “passaporto verde” (vedi sotto).

Complesso estrattivo ardesiaco della cava “Lovaia” a Orero
Gabriele Pisani (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dagli altri consiglieri del gruppo Marco De Ferrari, Andrea Melis, Fabio Tosi, Francesco Battistini  e Alice Salvatore, sul complesso estrattivo ardesiaco della cava “Lovaia”, a Orero, chiedendo alla giunta di verificare lo stato dei luoghi e le criticità ambientali dell’area. Per la giunta ha risposto l’assessore Marco Scajola su mandato dell’assessore alla difesa del suolo Giacomo Giampedrone.

Più  sicurezza nei mezzi di trasporto pubblico
Marco De Ferrari (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dagli altri consiglieri del gruppo Fabio  Tosi , Andrea Melis, Gabriele Pisani, Francesco Battistini  e Alice Salvatore, per conoscere le iniziative della Regione per tutelare i conducenti e i passeggeri dei mezzi di trasporto pubblico della nostra Regione. Per la giunta ha risposto l’assessore alla sicurezza sociale Sonia Viale

Limitare la grande distribuzione
Marco De Ferrari (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dagli altri consiglieri del gruppo Fabio  Tosi , Andrea Melis, Gabriele Pisani, Francesco Battistini  e Alice Salvatore in cui ha chiesto alla giunta se intenda permettere la costruzione di nuovi grandi centri di distribuzione senza consultare i Comuni e le iniziative regionali per favorire le piccole imprese e i commercianti al dettaglio. Per la giunta ha risposto l’assessore al Commercio Edoardo Rixi

Degrado degli appartamenti di Arte in via delle Tofane, a Genova
Gianni Pastorino (Rete a sinistra) ha illustrato un’interrogazione con la quale ha chiesto alla giunta una perizia statica su alcuni edifici degradati di via delle Tofane, a Genova, e eventuali collocazioni alternative per gli inquilini degli stabili in questione. Per la giunta ha risposto l’assessore all’edilizia Marco Scajola

 

Sui fondi che il “Growth Act” ha stanziato per le imprese
Alice Salvatore (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dagli altri consiglieri del gruppo Marco De Ferrari, Andrea Melis, Gabriele Pisani, Francesco Battistini  e Fabio Tosi,  in cui ha chiesto dettagli sulla destinazione delle risorse della legge sulla crescita.

Per la giunta ha risposto l’assessore allo sviluppo economico Edoardo Rixi

 

Assunzioni di medici e infermieri  a seguito del nuovo orario di lavoro UE
Sergio Rossetti (Pd) ha illustrato un’interrogazione, sottoscritta anche da un altro componente del gruppo,  Valter Ferrando, con cui ha chiesto alla giunta le decisioni assunte per assumere personale sanitario. Per  la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Prorogare l’attivazione  del “passaportoverde” anti Xylella
Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, primi firmatari Angelo Vaccarezza e Claudio Muzio di FI e sottoscritto dagli altri gruppi, che chiede alla giunta di attivarsi “presso il ministero delle Politiche agricole per prorogare fino al 30 giugno 2016, e comunque almeno fino al 31 marzo 2016, al pari dell’Olanda e di altri paesi dell’Ue, il termine di entrata in vigore del provvedimento della Commissione Europea sul cosiddetto “passaporto verde; e a rendere più snelle e veloci le procedure burocratico-amministrative per ottenere questo “passaporto”.

Nel documento si sottolinea che in Liguria non si sono verificati casi di contagio da parte della “Xylella fastidiosa”, che ha invece provocato danni ingenti negli uliveti pugliesi, e che dunque la regione può considerarsi libera dal parassita. Tuttavia la Commissione europea, per contrastare la diffusione della Xylella, ha introdotto nel maggio scorso l’obbligo di una sorta di certificato per alcune piante ritenute a rischio di contagio che, se commercializzate in Europa, devono  avere una specifica autorizzazione rilasciata da ogni singola regione. L’elenco delle piante da sottoporre a autorizzazione è stato, inoltre, notevolmente ampliato nel dicembre scorso. La procedura di autorizzazione, molto lunga e complessa, “sta intasando  – conclude il documento – le pratiche di migliaia di uffici regionali rischiando di paralizzare il commercio di queste piante e l’intero comparto vivaistico”. Da qui la richiesta di una proroga dell’adozione del “passaporto verde”

 

Piano di dimensionamento della rete scolastica regionale/offerta formativa regionale    Sergio Rossetti (Pd) ha illustrato un’interpellanza, sottoscritta anche da altri componenti del suo gruppo, Luigi De Vincenzi, Juri Michelucci, Giovanni Barbagallo, con la quale ha chiesto alla giunta se siano state assunte decisioni riguardo a modifiche del Piano regionale dell’Offerta Formativa o del Piano di dimensionamento della rete scolastica.

Per la giunta ha risposto l’assessore alla formazione, Ilaria Cavo

Vaccino Hpv per la popolazione maschile  
Alessandro Puggioni (Lega Nord Liguria-Salvini) ha chiesto alla giunta di sensibilizzare la popolazione maschile compresa tra i 12 e i 26 anni alla vaccinazione preventiva contro  l’ HPV (papilloma virus umano). Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

Giacenza di strumenti informatici in Regione
Gianni Pastorino (Rete a sinistra) ha illustrato un’interpellanza con la quale ha chiesto alla giunta  per quale motivo  non si conosca il censimento dettagliato delle giacenze strumentali in Regione e, eventualmente, di donarla ad associazioni senza scopo di lucro che ne facciano richiesta. Per la giunta il presidente Giovanni Toti ha fornito una risposta scritta.

Razionalizzazione delle funzioni dell’Inps di Carcare
Andrea Melis (Movimento 5 Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta anche dagli altri componenti del suo gruppo, Francesco Battistini, Fabio Tosi, Alice Salvatore, Gabriele Pisani e Marco De Ferrari con cui ha chiesto se le notizie relative all’eventuale dismissione di gran parte delle funzioni e dell’organico dell’Agenzia INPS di Carcare rispondano al vero. Per  la giunta ha risposto l’assessore al personale Gianni Berrino

Amianto nei cantieri del Terzo Valico e sicurezza dei dipendenti della Polizia
Giovanni Pastorino (Rete a sinistra) con un’interrogazione ha chiesto alla giunta di garantire un’informazione tempestiva agli agenti della Polizia di Stato in servizio nei cantieri del Terzo Valico sui rischi di amianto e di dotarli dei dispositivi di protezione in presenza di amianto.

Per la giunta ha risposto l’assessore alla sanità Sonia Viale

 

Risarcimenti per gli sfrattati dai cantieri del Terzo Valico

Alice Salvatore (Mov5Stelle) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dagli altri consiglieri del gruppo Marco De Ferrari, Andrea Melis, Gabriele Pisani, Francesco Battistini  e Fabio  Tosi   per  sapere a quanto ammonti, ad oggi l’indennità compensativa totale erogata dalla Regione Liguria per risarcire gli sfrattati a causa dei cantieri del Terzo Valico.

Per la giunta ha risposto l’assessore Marco Scajola su mandato dell’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone

Assenti: Giacomo Giampedrone e Fabio Tosi
in liguria agenzia

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>