Published On: Sab, Mar 3rd, 2012

Consorzio del turismo: parte il conto alla rovescia

SESTRI LEVANTE. E’ il prossimo 15 marzo la data scelta per presentare alla città il neonato Consorzio per il turismo. Alle 14,30 all’hotel dei Castelli sono invitati gli operatori già aderenti, quelli che sono interessati e la cittadinanza. L’ossatura portante esiste già: circa una quarantina tra attività ricettive, società di servizi, ristoranti, stabilimenti balneari e commercianti; un nome e un logo li riuniranno sotto un’unico direttivo, che verrà eletto in un successivo incontro previsto previsto nelle prossime settimane. “L’amalgama si è composto bene – spiega Marcello Massucco, portavoce del comitato dei promotori – dalle precedenti riunioni è emersa la necessità di recuperare più risorse possibili per concorrere alla creazione di un turismo che duri 365 giorni l’anno”. Non solo mare e non solo d’estate, dunque: l’obiettivo è rilanciare il turismo sviluppando diversi percorsi alternativi al classico filone legato al turismo marino nella bella stagione (vedi questo articolo). “Come per l’entroterra la costa è fondamentale per la promozione, la stessa costa non può fare a meno dell’offerta proveniente dall’interno – prosegue Massucco – occorrerà sviluppare percorsi enogastronomici, culturali, verdi, sportivi percorribili tutto l’anno con il supporto degli operatori e delle associazioni presenti in Val Petronio”.

Tre i capisaldi su cui poggia il progetto del consorzio: promozione attraverso la partecipazione a fiere di settore, attivazione di un portale dedicato con possibilità per i turisti di effettuare il booking già on line; creazione di un’offerta per filoni turistici alternativi al turismo costiero ma ad esso complementari e sviluppo di manifestazioni; creazione di un brand legato a Sestri Levante e comprensorio. “Per rendere tutto questo possibile è indispensabile un cambio nella mentalità di tutta l’imprenditoria del settore – commenta Massucco – col passaggio da una visione individualistica ad una di sistema, ad esempio abbandonando la vecchia pratica della chiusura degli esercizi durante l’inverno”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>