Published On: Mar, Mar 31st, 2015

Convenzione tra INAIL e Istituti di riabilitazione liguri: cure più rapide e vicine

Incredibile a dirsi, visto che siamo in Italia, ma l’INAIL funziona, ha una cultura dell’efficienza e si preoccupa di avvicinare i propri servizi agli assistiti che hanno subìto un infortunio.
Inail, in base al Decreto Legge 81/08, può utilizzare per il recupero funzionale dei pazienti le strutture LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) riconosciute dal Servizio Sanitario Nazionale.
In Liguria Inail ha firmato una convenzione con le società L.I.A. (Livelli Integrativi Assistenziali), in cui sono disponibili tutti i servizi riabilititativi post-ospedalieri, con particolare attenzione, data la tipologia degli infortuni sul lavoro, al recupero ortopedico, come quello che per esempio nel Tigullio viene offerto da strutture private come il CMR di Casarza ligure.
In questa ottica, il servizio privato e quello pubblico operano in sinergia, migliorando i servizi per i cittadini, e permettendo ai pazienti di scegliere le strutture migliori, più vicine etc. E’ lo stesso percorso seguito con successo in Finlandia e in altre nazioni nordeuropee, in cui si è favorita la libera scelta dei pazienti, e nel contempo la nascita e crescita di strutture sanitarie gestite anche queste direttamente dai cittadini del posto (medici, specialisti, fisiatri, fisioterapisti etc.).

I servizi saranno quindi più rapidi e più diffusi nel territorio, mentre gli ospedali potranno dedicarsi con maggior profitto al miglioramento dei reparti e del settore chirurgico.
In base alla convenzione firmata la scorsa settimana, INAIL pagherà direttamente tutte le prestazioni effettuate presso gli Istituti di riabilitazione accreditati, bypassando la ASL4. Il paziente non dovrà più preoccuparsi di gestire le prenotazioni, la burocrazia, né dovrà anticipare il pagamento delle prestazioni.

Rispetto al fronte delle prenotazioni, che col Pronto Soccorso è un problema duro da risolvere anche nella ASL4, CMR di Casarza offre un servizio gratuito, gestendo direttamente le prenotazioni fisioterapiche e fisiatriche, evitando code (anche telefoniche) lunghe e scelte sbagliate, con conseguenti tempi di attesa troppo lunghi. Per informazioni, telefonare allo 0185 466728.
ASL4 dovrebbe risolvere il livello di efficienza delle prenotazioni e i suoi tempi di attesa. E’ vero che vi sono stati dei tagli da parte della Regione, ma i Premi di produzione per i quadri dirigenziali non sono stati toccati…
cmr banner 1

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>