Published On: Mer, Gen 29th, 2014

Cordoglio per la scomparsa di Bruno Muzio

Muzio con il padre BrunoCASARZA LIGURE. La redazione di Tigullionews si stringe intorno al dolore del sindaco di Casarza Ligure Claudio Muzio e del fratello Gianni per la perdita dell’adorato padre. “Una perdita enorme per me e per la città, mio padre è un pezzo di Casarza Ligure che se ne va: molti ricordano con affetto quando i miei genitori gestivano la tabaccheria sulla piazza del paese – ricorda il sindaco -. Il nostro rapporto,in questi miei 60 anni di vita, è andato oltre quello tra padtre e figlio, mio padre mi ha fatto anche da mamma, oltre che da amico”. Molti ricordano Bruno non solo per l’impegno nel gruppo Alpini casarzese, che in occasione della Fanfare, alcuni anni fa, lo insignì di un riconoscimento, ma anche per il suo ruolo di tornitore in Fincantieri. “Ha lavorato 40 anni in quello che lui, per tutta la vita, continuò a chiamare con affetto e nostalgia “lo Stabilimento” – aggiunge Muzio -. Un grande lavoratore, operaio provetto, tanto che quando uscì dalla fabbrica poteva vantare la qualifica di operaio di categoria Quinta super”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>