Published On: Mar, Dic 4th, 2012

Costa smentisce ipotesi di rimpasto. L’Assessorato al turismo ce l’ho io e me lo tengo

Share This
Tags

costa-capurroRAPALLO. Splende il sereno in mag­gio­ranza, così pare. La riu­nione interna di ieri sera non si è tra­sfor­mata in un ter­reno di scon­tro, assi­cura il Sin­daco di Rapallo Gior­gio Costa, né è stata avan­zata alcuna pro­po­sta di rim­pa­sto. Tutto nasce dalle dichia­ra­zioni rila­sciate sabato scorso dal Pre­si­dente del Con­si­glio Armando Ezio Capurro a mar­gine dell’inaugurazione di“Christ­mas in Villa” quando, nell’elogiare la pre­si­dente Ascom e Civ Eli­sa­betta Lai, ha affer­mato: “per quanto fatto negli ultimi due anni merita l’Assessorato al Turi­smo”. E non si pensi ad un sem­plice pour par­ler per­ché l’affermazione del Pro­fes­sor Capurro era accom­pa­gnata da richie­ste ben pre­cise come, ad esem­pio, la testa di due assessori.

Imme­diato l’apprezzamento di Dome­nico Cianci, coor­di­na­tore cit­ta­dino del Pdl: “Mi ral­le­gro di quanto dichia­rato, sabato pome­rig­gio, dal pre­si­dente del con­si­glio Armando Ezio Capurro: Eli­sa­betta Lai sarebbe un valore aggiunto nella giunta di Gior­gio Costa. Dispiace però che l’ex sin­daco si sia accorto del valore del Pre­si­dente di Ascom e Civ solo adesso. In caso di vit­to­ria di Men­tore Cam­po­do­nico, infatti, Lai sarebbe stata un perno por­tante della nostra for­ma­zione. Per una volta, allora, ci pren­diamo dei meriti: c’eravamo accorti da tempo delle sue capa­cità e desi­de­ra­vamo met­terle al ser­vi­zio di tutta la città”.

Il Sin­daco Gior­gio Costa spazza ogni dub­bio: “l’Assessorato al turi­smo ce l’ho io e me lo tengo” ha affer­mato senza mezzi ter­mini anti­ci­pando le domande dei cro­ni­sti. Esclusa ogni forma di rim­pa­sto, Costa guarda al pro­sie­guo dell’attività ammi­ni­stra­tiva. “Non siamo dilet­tanti allo sba­ra­glio come dice qual­cuno, lo abbiamo dimo­strato con le scuole, con il con­tri­buto affitti e pre­di­spo­nendo un piano bis in caso di dif­fi­coltà con Aimeri — ha ripe­tu­ta­mente affer­mato nelle ultime set­ti­mane — Stiamo impa­rando giorno per giorno a svol­gere il nostro nuovo mestiere, io sto impa­rando a fare il Sin­daco e sono sereno. Dovrei dare a Capurro tutto ciò che vuole? Il Sin­daco sono io, se dovrò andare a casa lo farò sere­na­mente… come vedete, quando mi alzo e la sedia resta dov’è, non sono attac­cato alla pol­trona”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>