Published On: Sab, Feb 7th, 2015

Credito: ancora difficoltà per le imprese liguri

Nelle pieghe dei valori medi si nascondono sempre dei dati mendaci, ed una delle tante prove a riguardo proviene proprio dalla situazione dei prestiti ai privati ed alle imprese liguri, dove anziché esserci stata una crescita, così come affermato verso il tramonto del 2014 dall’Abi per la situazione italiana in generale, si è verificata una ulteriore contrazione.

I dati sono preoccupanti su entrambi i fronti, in quanto per i privati c’è stato un aumento di richieste di prestiti cambializzati, mentre per le imprese la contrazione di finanziamenti, avvenuta su base annua, è stata dell’1%, contro un avanzamento ulteriore delle sofferenze bancarie, che sono cresciute del 2,9%. La Liguria inoltre non è stata tra le Regioni dove la situazione è stata la peggiore in assoluto, ma si è posizionata al sest’ultimo posto (seguita da 3 Regioni del sud, come Sicilia, Molise e Calabria, una del centro cioè il Lazio, ed una del nord con la Lombardia).

In Liguria inoltre il valore medio erogato a titolo di prestito alle imprese rimane al di sotto della media, che è pari a 180 mila euro, mentre per le imprese Liguri si arriva appena a 147 mila euro. Ma la preoccupazione maggiore è proprio dovuta alla permanente difficoltà di riuscire ad ottenere le somme necessarie per far fronte al fabbisogno della propria attività, nei tempi e nei modi richiesti. Inoltre, almeno per il momento, la spinta offerta dalla Bce per il credito ancora non si è fatta sentire.

A fare il punto della situazione è il presidente della Confcommercio Liguria, che denuncia una situazione ancora ‘arretrata’ rispetto ad altre Regioni, dove le banche, in virtù di accordi con le amministrazioni locali, si sono mosse con un atteggiamento più benevolente o comunque meno severo, di fronte alle richieste di prestiti. Ed invece, sottolinea Grasso, “ora come non mai, soprattutto le micro e piccole imprese, che rappresentano la stragrande maggioranza delle attività produttive della Liguria, hanno bisogno di liquidità per rilanciare la propria economia”.
Finanziamenti imprese commercio

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>