Published On: Mar, Gen 8th, 2013

Crisi Atp: i consiglieri del Pdl Bagnasco, Garibaldi e Rocca annunciano battaglia in Regione

Share This
Tags

atp trasporti provincialiREGIONE LIGURIA. “L’astensione spontanea di oggi, 8 gennaio 2012, dal lavoro dei lavoratori è la spia della straordinaria gravità della situazione in cui si trovano i dipendenti dell’Atp spa. I provvedimenti presi in maniera unilaterale da parte del management nei conforti dei lavoratori rispondono ad una logica aziendale che non può non portare all’azzeramento della dirigenza dimostratasi totalmente inadeguata a gestire una situazione certamente difficile, molto lontana dalla condizione di equilibrio positivo delle precedenti conduzioni in cui le realtà territoriali avevano maggiore voci in capitolo. Il risultato negativo del bilancio 2010 di 1 milione 200 mila euro a fronte delle perdite del 2006 di 100 mila euro è indicativo degli errori compiuti. Le centinaia di dipendenti  non devono pagare colpe non loro ed il servizio pubblico non può e non deve essere smantellato”. Così commentano i consiglieri regionali del Pdl Roberto Bagnasco, Gino Garibaldi e Franco Rocca la grave situazione in cui verte l’azienda di trasporto della provincia di Genova.

 

I tre esponenti del Pdl si dicono preoccupati e proseguono: “ prendiamo atto del positivo intervento del Prefetto che ha portato alla sospensione della lettera inviata alla Direzione dell’Atp da parte del Commissario straordinario della Provincia e di conseguenza alla sospensione dei provvedimenti presi improvvidamente in questi giorni. Rimane una situazione critica che il solo tavolo di lavoro attivato non può ovviamente risolvere. Ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. Il Governo dei Tecnici ed il Governo della Liguria devono chiarire se e quale trasporto pubblico vogliono garantire ai cittadini”.

 

“Daremo battaglia in Consiglio regionale su questa questione che non può passare sotto silenzio e deve assolutamente essere affrontata dall’amministrazione regionale che ha il dovere di garantire un diritto fondamentale come quello alla mobilità e nello stesso tempo tutelate lavoratori e cittadini”, concludono Bagnasco, Garibaldi e Rocca.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>